Busworld 2019, Volvo. Autobus articolato elettrico e coach da 15 metri. Sono le due novità che Volvo ha presentato al Busworld 2019. Dove il tema scelto dal costruttore svedese sarà “Crea la tua città zero” (“Create Your Zero City”).

Busworld 2019 Volvo, ecco il 7900 Electric Articulated

Al Busworld Volvo ha svelato per la prima volta il suo nuovo autobus articolato elettrico (in prova a Goteborg da un anno circa) in configurazione commerciale. Il Volvo 7900 Electric Articulated, che trasporta fino a 150 passeggeri e offre un consumo energetico inferiore dell’80% rispetto a un corrispondente autobus diesel, secondo i dati forniti dal costruttore. Il 18 metri elettrico rappresenta il completamento della gamma elettrico del costruttore svedese. Ai mercati spagnolo e nordico è destinato invece il Volvo 9700 da 15 metri e tre assi. Che offre anche ulteriori possibilità di personalizzazione dello spazio disponibile. Così il Volvo 9700 sarà a disposizione in quattro lunghezze (12, 13, 14 e 15 metri) e per un totale di nove diverse versioni per soddisfare un’ampia varietà di esigenze.

volvo 9700 15 metri“Con il Volvo 7900 Electric Articulated stiamo creando nuove opportunità per le città che vogliono sviluppare un trasporto pubblico sostenibile utilizzando autobus ad alta efficienza energetica, silenziosi e senza emissioni di gas di scarico. Allo stesso tempo, stiamo ampliando la nostra nuova gamma di pluripremiati autobus a lunga percorrenza con ulteriori varianti, offrendo ai clienti i giusti presupposti per una produttività ancora maggiore. La nostra gamma combinata di prodotti e servizi non è mai stata più forte e siamo meglio attrezzati che mai per lavorare con i nostri clienti per fare il passo verso il futuro e sviluppare il loro business”, afferma Håkan Agnevall, Presidente di Volvo Buses.

Busworld 2019 Volvo, le novità

Il Busworld 2019 si terrà per la prima volta a Bruxelles. L’edizione europea della più importante fiera di autobus e pullman al mondo debutterà quest’anno nella capitale belga (ed europea) dal 18 al 23 ottobre. Con una crescita del 50% della superficie espositiva netta, che passa da 40.000 mq a 60.000 mq, si prevede che sarà la più grande edizione di sempre.

busworld 2019

Busworld 2019, dal 18 al 23 ottobre 2019

L’elenco completo degli espositori di Busworld Europe 2019 può essere consultato sul sito web www.busworldeurope.org. In concomitanza con la fiera, si terrà (dal 21 al 23) la ‘International Bus Conference’, in collaborazione tra UITP e Busworld Academy. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web www.busconference.com.

Busworld 2019

Sustainable Bus Award 2020, i vincitori a Bruxelles

Nell’ambito del Busworld 2019 si terrà anche la cerimonia di consegna del Sustainable Bus Award 2020. Nove veicoli sono stati selezionati per la fase finale, tre per ogni categoria (Urban, Intercity e Coach). La sezione Urban è stata riconfermata come territorio “riservato” agli autobus elettrici. Tra gli urbani, infatti, la sfida sarà fra tre veicoli elettrici a batteria: Mercedes eCitaro, tram Irizar ie e Heuliez GX 437 Elec.

CLICCA QUI PER IL SITO DEL PREMIO

L’anno scorso il premio è stato consegnato ad un filobus, l’Iveco Crealis In Motion Charging. Nel segmento ‘Intercity’, i finalisti sono lo Scania Interlink LD LNG (alimentato a gas naturale liquido), Iveco Crossway Natural Power in versione Normal Floor (alimentato a CNG) e, infine, l’ibrido leggero Solaris Urbino 12 LE Lite Hybrid, presentato lo scorso anno.

Sustainable Bus Award

Tra gli autobus turistici, il Mercedes Tourismo Safety Coach (provato recentemente da AUTOBUS: il servizio è pubblicato sul numero di maggio) affronterà il VDL Futura FHD2 (nella nuova versione con ZF Traxon) e lo Scania Interlink MD LNG, che si caratterizza per essere il primo LNG coach al mondo. Un esemplare di turistico Vdl è stato recentemente consegnato alla Air Pullman ed è utilizzato su linee Flixbus.

Man svela l’articolato maxi

Man è stata la prima azienda a svelare i propri programmi in vista del Busworld. Nella capitale belga troveranno posto due novità con il leone sulla calandra. Il 18 ottobre, infatti, si alzerà il sipario sul MAN Lion’s City 19, versione ‘allungata’ dell’articolato del Leone, e sul minivan elettrico MAN eTGE. Nell’occasione si terrà anche il battesimo del Lion’s Intercity equipaggiato con D15 e del MAN TGE City. Non mancherà il Lion’s City E, la novità a zero emissioni della casa tedesca.

man lion's city e

Solaris, un Busworld a emissioni zero

Autobus a idrogeno (già ‘piazzato’ a Bolzano), articolato elettrico con batterie aggiornate e filobus a tre casse. È la triade di novità che Solaris si appresta a mettere in campo al Busworld 2019 in programma a Bruxelles dal 18 al 23 ottobre. Inoltre, il costruttore polacco promuoverà un forum incentrato sulle novità in ambito di trasporto pubblico sostenibile, un’arena che vede Solaris tra i principali player.

solaris busworld urbino 18 electric

I piani di Mercedes verso Bruxelles

Daimler Buses mette il suo elettrico sotto i riflettori al Busworld 2019. Saranno otto, in tutto, gli autobus presenti allo stand condiviso da Mercedes e Setra. Il Busworld sarà anche l’occasione per l’anteprima mondiale del nuovo Sprinter Travel 75.

Oltre all’elettrico eCitaro, Mercedes porterà al Busworld l’Intouro, che si caratterizza per la sua versatilità, e il Tourismo 15 RHD. Il nuovo Sprinter Travel 75 sarà presentato in anteprima mondiale. Con la sua capacità di 21+1 posti a sedere ottenuta grazie ad un nuovo assale ad alta capacità di carico, stabilisce un nuovo standard nel campo dei minibus da turismo.

Alla voce Setra figureranno il MultiClass S 415 LE business, il due piani Setra TopClass S 531 DT, i pullman a pianale alto Setra ComfortClass S 515 HD e Setra TopClass S 516 HDH.

Vdl, c’è ancora spazio per il diesel… efficiente

Anche Vdl ha già scoperto le sua carte. L’olandese si presenterà a Bruxelles con un terzetto di turistici, l’elettrico da 13 metri e un inedito urbano diesel frutto di una progettazione focalizzata sulla riduzione dell’impatto ambientale. Non sarà a Bruxelles il 14,5 metri a zero emissioni, novità annunciata in giugno e in produzione l’anno prossimo.

Van Hool, tre anteprime al Busworld 2019

Van Hool si presenterà al Busworld 2019 forte di tre anteprime mondiali: la variante del coach Ex da 11 metri (annunciata a maggio), l’articolato Exqui.City alimentato a fuel cell (pronto per entrare in servizio nella città francese di Pau nell’ambito della prima linea Brt ad idrogeno al mondo) e l’elettrico Cx45E per il mercato americano.

Ben 18 veicoli, in tutto, saranno esposti dal costruttore belga alla fiera di casa (8 all’interno e 10 disponibili all’esterno nell’area test drive).

van hool busworld ex11

Irizar compie 130 anni. Al Busworld 2019

Presso lo stand numero 636 nel padiglione 6, Irizar ed Irizar e-mobility copriranno uno spazio ampio 2.000 metri quadri. Saranno esposti sei veicoli all’avanguardia. Innanzitutto troveranno posto due autobus turistici integrali Irizar i8 e Irizar i6S. Presenti anche due autobus ibridi: i nuovi Irizar i4 e Irizar i3. Non possono mancare gli elettrici, ormai core business dell’azienda in ambito di trasporto pubblico urbano: Irizar presenterà l’ie bus e l’ie tram in versione rinnovata.

Caetano va a idrogeno

CaetanoBus esporrà il bus a idrogeno (sviluppato con tecnologia Toyota) al Busworld 2019 a Bruxelles. Chiamato H2.City Gold, il bus a celle a combustibile è un’aggiunta al portafoglio di autobus puliti del costruttore portoghese, che già include il bus elettrico a batteria e.City Gold e il telaio per mezzi elettrici eCC 100.

caetanobus

Valeo, le novità tecnologiche

In occasione della Fiera Busworld, a Bruxelles dal 18 al 23 Ottobre 2019 (Stand 222, Hall 2), Valeo presenterà le proprie innovazioni più recenti per gli autobus urbani e turistici di tutto il mondo. Le tecnologie sono progettate per mantenere gli interni dei veicoli a una temperatura ottimale, indipendentemente dalle dimensioni (dai minibus agli autobus a due piani), dalla tipologia del propulsore (combustione interna, ibrida o elettrica) e dalla natura (urbana, periurbana o di lungo raggio) e durata del viaggio. In anteprima mondiale, Valeo svelerà il sistema per il condizionamento e il riscaldamento REVO-E HP R744, che si distingue per una tecnologia totalmente elettrica e a impatto ambientale nullo.

https://www.autobusweb.com/valeo-le-novita-del-busworld-2019/

ViriCiti con Qbuzz: tutta la flotta in una piattaforma

Vari tipologie di bus e di tecnologie di ricarica integrate nello stesso sistema di monitoraggio della flotta. È la novità proposta dalla piattaforma “Mixed fleet lanciata dalla società telematica olandese ViriCiti e prossima alla presentazione in quel di Bruxelles.

viriciti

Il sistema è stato sviluppato in collaborazione con la società di trasporto pubblico Qbuzz (proprietà di Fs), secondo le esigenze del vettore, che gestisce 430 autobus con diverse tipologie di alimentazione (diesel, elettrici e a idrogeno) in concessione a Groningen e Drenthe.

Akasol raddoppia la batteria dei bus elettrici

Il fornitore tedesco di batterie Akasol parteciperà al Busworld 2019 a Bruxelles con un carico di novità (rigorosamente sostenibili) in serbo. A Bruxelles sarà presentata la terza generazione di batterie agli ioni di litio AKASystem AKM CYC, la cui produzione in serie è pianificata dal 2021.

La fiera di Bruxelles sarà anche il luogo dove verrà lanciata la soluzione di celle a combustibile AKASystem OEM PRC: a partire dal 2020 saranno in funzione 50 veicoli dimostrativi. Infine, la soluzione a 48V AKARack per applicazioni ibride ed elettriche vedrà la luce al Busworld.

akasol batterie autobus

Zf, arriva l’Ecolife di nuova generazione

Sistemi di trazione elettrica per tutte le categorie di veicoli (dall’e-bike all’autobus articolato). Tecnologie per trasporti pubblici smart e connessi. Sensori e centrali per la guida automatizzata. E, dulcis in fundo, l’Ecolife di nuova generazione. Sono le frecce all’arco di Zf, che in occasione del Busworld presenterà la propria offerta improntata alla mobilità del futuro.

Il gruppo tedesco non intende accantonare il mondo dei propulsori convenzionali. In questa direttrice si inserisce la nuova generazione della trasmissione automatica EcoLife per autobus. Questo sistema è in grado di ridurre il consumo di carburante fino al tre per cento, e celebrerà il proprio lancio alla fiera Busworld Europe di Bruxelles.

Thermo King al Busworld. All’insegna della sostenibilità

Climatizzazione sostenibile. È questa la parola chiave di Thermo King in vista del Busworld 2019 in partenza a Bruxelles questo venerdì. Una partecipazione improntata a una coppia di novità: pompe di calore Athenia di nuova generazione per autobus ibridi ed elettrici e nuove unità di climatizzazione per autobus a due piani.

La nuova generazione della gamma di pompe di calore elettriche Athenia MkII di Thermo King offre quasi il 30% in più di potenza di riscaldamento ed efficienza rispetto al modello precedente.

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati