TRAVEL 874x90

Rhd è una sigla storicamente legata agli autobus turistici Mercedes e identifica i veicoli di gamma medio-alta della casa di Stoccarda. E questo Tourismo, pur caratterizzato da linee piuttosto rigorose ed interni non proprio appariscenti, non fa rimpiangere i più ricchi Travego, anche perché riassume tutto ciò che si può oggi volere in termini di sicurezza. Al top il sistema Sideguard Assist che prevede due sensori posizionati in prossimità del passaruota anteriore destro ed in caso di rischio invia un segnale ottico (prima giallo e poi rosso) al conducente, con attivazione della vibrazione del sedile guida. È inoltre attivo fino ad alte velocità nelle operazioni di cambio corsia. I consumi? Sul servizio pubblicato sul numero di maggio.

IL SERVIZIO COMPLETO È SUL NUMERO DI MAGGIO 2019.
CLICCA QUI PER ABBONARTI!

mercedes tourismo

Mercedes Tourismo, il comfort è oggettivo

L’interno del Mercedes si presenta nell’insieme abbastanza classico e i colori scelti per il Safety Coach non fanno risaltare molto l’ampio spettro di dotazioni ed accessori disponibili su questo veicolo. Il comfort è un dato oggettivo, e su questo non c’è niente da dire. Comodità che indubbiamente deriva anche dal layout a 48 posti (per la classificazione tedesca 4 stelle) e dalla selleria che fornisce un buon supporto a tutta la schiena senza essere troppo rigida. E la climatizzazione bizona da 35 kW contribuisce a una sensazione di benessere che, ormai, è un obiettivo prioritario per una clientela sempre più esigente.

mercedes tourismo

Sulla sicurezza non si scherza

Il nuovo Tourismo, presentato a fine 2017, beneficia di una struttura più leggera del suo predecessore di circa 200 chili e presenta un coefficiente aerodinamico (Cx) di 0,33, con un conseguente miglioramento dei consumi. Abbinato al motore Om 470 con ‘pacchetto efficienza’, introdotto nell’estate 2016, si propone di abbattere fino al 7 per cento i consumi rispetto al modello precedente. Il sei cilindri da 10,7 litri è dotato del sistema di iniezione common rail X-Pulse con amplificatore di pressione, per una ottimizzazione della combustione e la riduzione delle emissioni gassose, oltre ad una maggiore silenziosità. Il risultato è 456 cavalli di potenza e 224 kgm di coppia: davvero non male per questa cilindrata.

IL SERVIZIO COMPLETO È SUL NUMERO DI MAGGIO 2019.
CLICCA QUI PER ABBONARTI!

mercedes tourismo

Articoli correlati

Volvo 9700, il test drive. Consumi al top

Nuova pelle e solita (e solida) sostanza. Il Volvo 9700 è uscito dalla ‘sala trucco’ alla fine di maggio 2018, oltre un anno fa. Un ritorno in grande stile per la casa di Goteborg, il cui turistico, forte ormai di una quindicina d’anni di strade percorse, chiedeva a gran voce un restyling. Restyling...

Ecco il MAN Lion’s City Efficient Hybrid Cng

Quello ritratto in questo articolo è il primo ibrido con motore a gas mai sbarcato in Italia. Per ora è ‘solo’ un demo su cui Tper, che ne ha ordinati ben 40, dovrà apportare alcune modifiche (vedi paratia per l’autista). Sulla versione definitiva per Bologna il motore Man avrà una manciata di caval...

Irizar i6S Integral Hdh. Un 12 metri ‘da fatica’

Irizar i6S Integral Hdh. Stare in sella a un 12,2 metri in versione Hdh è davvero una goduria. E se questo 12 metri è un integrale con una 450 cavalli in coda e una nuova trasmissione, dalla goduria si passa al sollazzo. Piedi ben piantati, entrata in curva di tipo automobilistico e livelli di comfo...