Busworld 2019 Daimler bus a tutto campo

Busworld 2019 Daimler. eCitaro al centro, turistici tutto attorno. Daimler Buses mette il suo elettrico sotto i riflettori al Busworld 2019, e non ne fa mistero. Sono otto, in tutto, gli autobus presenti allo stand condiviso da Mercedes e Setra. Il Busworld è anche l’occasione per l’anteprima mondiale del nuovo Sprinter Travel 75.

daimler al busworld

Daimler al Busworld 2019, l’eCitaro al centro della scena

La gamma Mercedes eCitaro, entrata in produzione a fine 2018, è prodotta in serie presso lo stabilimento di Mannheim e già disponibile su ordinazione. Ad oggi l’eCitaro (che proprio ieri ha iniziato un breve periodo di sperimentazione presso Amt Genova) è in servizio in città come Berlino, Amburgo, Oslo (Norvegia) e Ystad (Svezia); altre sono state consegnate in Lussemburgo, Norvegia, Svezia e Svizzera.

Ulteriori consegne in quantità a tre cifre avverranno in Europa, non solo quest’anno, ma gradualmente negli anni successivi.

L’evoluzione dell’autobus elettrico Mercedes

Il veicolo, specificano dalla casa, è in costante sviluppo. A seconda del tipo di utilizzo, eCitaro può già essere ordinato con un massimo di dodici pacchi batterie per 292 kWh stoccabili. Il risultato è un’autonomia di circa 170 chilometri in condizioni operative tipiche degli autobus urbani, spiega il costruttore. Dal 2020, eCitaro sarà disponibile anche in una versione articolata (eCitaro G) che può ospitare circa 145 persone.

Dal 2021 in poi, eCitaro sarà dotato della prossima generazione di batterie Nmc e, nella seconda metà del 2020, di batterie allo stato solido. Dal 2022, infine, l’eCitaro sarà offerto con una maggiore autonomia grazie a un range extender a celle combustibili, che sarà sperimentato nel corso del 2021 dall’operatore di Amburgo.

Otto autobus per Daimler al Busworld

Ma è solo a tinte elettriche la partecipazione di Daimler Buses alla fiera di Bruxelles. Dal 18 al 23 ottobre, infatti, il costruttore ha presentato in totale otto autobus tra marchio Mercedes e brand Setra. Inoltre, i visitatori potranno conoscere meglio il servizio Omniplus On e Daimler Buses eMobility Consulting. I clienti potranno essere assistiti nella configurazione dei veicoli del loro centro di progettazione.

daimler al busworld

Oltre all’elettrico eCitaro, Mercedes ha portato al Busworld l’Intouro, che si caratterizza per la sua versatilità, e il Tourismo 15 RHD. Il nuovo Sprinter Travel 75 è stato presentato in anteprima mondiale. Con la sua capacità di 21+1 posti a sedere ottenuta grazie ad un nuovo assale ad alta capacità di carico, stabilisce un nuovo standard nel campo dei minibus da turismo.

Alla voce Setra figureranno il MultiClass S 415 LE business, il due piani Setra TopClass S 531 DT, i pullman a pianale alto Setra ComfortClass S 515 HD e Setra TopClass S 516 HDH.

Marino Bus Setra

eCitaro, già mille bus ordinati, dichiara Daimler

“Con i nostri marchi Mercedes-Benz, Setra e Omniplus presentiamo in fiera soluzioni sostenibili e innovative per il trasporto pubblico di domani. Il nostro obiettivo principale è quello di rendere gli autobus ancora più attraenti come mezzo di trasporto sostenibile, contribuendo così a migliorare la qualità della vita nelle aree urbane. Sosteniamo il trasporto pubblico nella transizione verso tecnologie locali a basse emissioni e a zero emissioni, fornendo consulenza e garantendo la sostenibilità degli investimenti», il commento di Till Oberwörder, direttore di Daimler Buses.

Che prosegue: «Soprattutto nel campo della mobilità elettrica, le città e le aziende di trasporto pubblico si aspettano soluzioni su misura. Grazie alla nostra offerta globale che combina consulenza e prodotto, siamo in grado di soddisfare perfettamente questa richiesta. Il fatto che siano già stati ordinati più di 1000 eCitaro dimostra che siamo sulla strada giusta. I prodotti dei nostri marchi sono integrati da offerte di servizi connessi e intelligenti, come Omniplus On, nonché da un’offerta di consulenza su misura per la mobilità elettrica. »

Busworld 2019, Volvo. Autobus articolato elettrico

Busworld 2019, Volvo. Autobus articolato elettrico e coach da 15 metri. Sono le due novità che Volvo ha presentato al Busworld 2019. Dove il tema scelto dal costruttore svedese sarà “Crea la tua città zero” (“Create Your Zero City”).

Busworld 2019 Volvo, ecco il 7900 Electric Articulated

Al Busworld Volvo ha svelato per la prima volta il suo nuovo autobus articolato elettrico (in prova a Goteborg da un anno circa) in configurazione commerciale. Il Volvo 7900 Electric Articulated, che trasporta fino a 150 passeggeri e offre un consumo energetico inferiore dell’80% rispetto a un corrispondente autobus diesel, secondo i dati forniti dal costruttore. Il 18 metri elettrico rappresenta il completamento della gamma elettrico del costruttore svedese.

volvo

Ai mercati spagnolo e nordico è destinato invece il Volvo 9700 da 15 metri e tre assi. Che offre anche ulteriori possibilità di personalizzazione dello spazio disponibile. Così il Volvo 9700 sarà a disposizione in quattro lunghezze (12, 13, 14 e 15 metri) e per un totale di nove diverse versioni per soddisfare un’ampia varietà di esigenze.

volvo 9700 15 metri

“Con il Volvo 7900 Electric Articulated stiamo creando nuove opportunità per le città che vogliono sviluppare un trasporto pubblico sostenibile utilizzando autobus ad alta efficienza energetica, silenziosi e senza emissioni di gas di scarico. Allo stesso tempo, stiamo ampliando la nostra nuova gamma di pluripremiati autobus a lunga percorrenza con ulteriori varianti, offrendo ai clienti i giusti presupposti per una produttività ancora maggiore. La nostra gamma combinata di prodotti e servizi non è mai stata più forte e siamo meglio attrezzati che mai per lavorare con i nostri clienti per fare il passo verso il futuro e sviluppare il loro business”, afferma Håkan Agnevall, Presidente di Volvo Buses.

Busworld 2019 Volvo, le novità

Il Busworld 2019 si terrà per la prima volta a Bruxelles. L’edizione europea della più importante fiera di autobus e pullman al mondo debutterà quest’anno nella capitale belga (ed europea) dal 18 al 23 ottobre. Con una crescita del 50% della superficie espositiva netta, che passa da 40.000 mq a 60.000 mq, si prevede che sarà la più grande edizione di sempre.

busworld 2019

Busworld 2019, dal 18 al 23 ottobre 2019

L’elenco completo degli espositori di Busworld Europe 2019 può essere consultato sul sito web www.busworldeurope.org. In concomitanza con la fiera, si terrà (dal 21 al 23) la ‘International Bus Conference’, in collaborazione tra UITP e Busworld Academy. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web www.busconference.com.

Busworld 2019

Sustainable Bus Award 2020, i vincitori a Bruxelles

Nell’ambito del Busworld 2019 si terrà anche la cerimonia di consegna del Sustainable Bus Award 2020. Nove veicoli sono stati selezionati per la fase finale, tre per ogni categoria (Urban, Intercity e Coach). La sezione Urban è stata riconfermata come territorio “riservato” agli autobus elettrici. Tra gli urbani, infatti, la sfida sarà fra tre veicoli elettrici a batteria: Mercedes eCitaro, tram Irizar ie e Heuliez GX 437 Elec.

CLICCA QUI PER IL SITO DEL PREMIO

L’anno scorso il premio è stato consegnato ad un filobus, l’Iveco Crealis In Motion Charging. Nel segmento ‘Intercity’, i finalisti sono lo Scania Interlink LD LNG (alimentato a gas naturale liquido), Iveco Crossway Natural Power in versione Normal Floor (alimentato a CNG) e, infine, l’ibrido leggero Solaris Urbino 12 LE Lite Hybrid, presentato lo scorso anno.

Sustainable Bus Award

Tra gli autobus turistici, il Mercedes Tourismo Safety Coach (provato recentemente da AUTOBUS: il servizio è pubblicato sul numero di maggio) affronterà il VDL Futura FHD2 (nella nuova versione con ZF Traxon) e lo Scania Interlink MD LNG, che si caratterizza per essere il primo LNG coach al mondo. Un esemplare di turistico Vdl è stato recentemente consegnato alla Air Pullman ed è utilizzato su linee Flixbus.

 

2019-10-17T09:56:30+00:0017 Ottobre 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS, Uncategorized|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio