Per il mondo dell’autobus sarà un 2022 fiero… delle sue fiere. Scusateci il gioco di parole, ma dopo due anni di kermesse annullate, posticipate o tenutesi in digitale per via del Covid-19, tornano finalmente – e con rinnovata forza – gli appuntamenti in carne ed ossa a livello continentale e globale. E ce n’era un gran bisogno.

Next Mobility Exhibition, Milano

Next Mobility Exhibition. Si chiamerà così il primo appuntamento biennale dedicato alla mobilità del futuro e avrà casa negli spazi di Fiera Milano (Rho) dal 12 al 14 ottobre 2022. Il nuovo salone, realizzato da Fiera Milano, avrà come partner Agens (Agenzie Confederale dei Trasporti e dei Servizi), Anav (Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori) e Asstra (Associazione Trasporti).

«Vogliamo dare vita in Italia ad un appuntamento internazionale che affronti il tema della mobilità in chiave allargata, organica e di sviluppo», dichiara Luca Palermo, AD di Fiera Milano. «Il trasporto pubblico e collettivo con autobus rappresenta, solo in Italia, un mercato che vale complessivamente 12,4 miliardi di euro all’anno.

L’obiettivo sarà quello di creare nuove opportunità di incontro per contribuire a rilanciare a livello nazionale e internazionale la filiera italiana della mobilità. Favorendo lo sviluppo di una leadership industriale nel comparto della mobilità sostenibile traguardando l’importante processo di transizione ecologica in corso. NME diventerà l’evento di punta in Europa sulla Mobilità delle Persone a 360° grazie anche alla sua posizione geografica. La città di Milano, infatti, rappresenta il luogo adatto per organizzare e dar vita a un evento di tale portata oltre che possedere tutte le carte in regola per posizionarsi al centro di un dibattito ad ampio respiro internazionale sul tema della mobilità».

NME, fiere autobus 2022

Fiere dell’autobus 2022: gli appuntamenti in agenda

A inizio anno, dal 9 al 10 gennaio, c’è stata la due giorni del Busworld North America Conference a Grapevine, in Texas, dal 6 all’8 febbraio Dubai ha ospitato il Mena Transport Congress and Exhibition. Dalle due fiere dell’autobus 2022 ormai passate alle otto ancora in programma. Rimanendo ancora sugli eventi più limitrofi settorialmente e propriamente esteri, ecco l’ITS European congress di Tolosa (30 maggio-1 giugno), il Busword India, in quel di Bengalaru dal 25 al 27 agosto, l’Innotrans di Berlino (20-23 settembre) e, infine, il Persontrakic di Stoccolma dal 25 al 27 ottobre.

Il calendario delle fiere più importanti

Passiamo ora alle fiere dell’autobus 2022 più importanti per industria, operatori, stakeholder e appassionati dell’autobus europei.

Bus2Bus, Berlino

Bene, sul calendario degli operatori del settore sono cerchiate di rosso le date del 27 e 28 aprile, quando Messe Berlin organizza nella capitale della Germania il Bus2Bus. Qui il mondo dei bus e coach si incontrerà per la terza edizione della manifestazione, caratterizzata da innovazioni di prodotto, presentazioni specialistiche ed eventi di networking, che fanno del Bus2Bus una delle più importanti piattaforme del settore. Il programma della kermesse sarà diversificato, combinando insieme tre diversi momenti sotto lo stesso tetto: il Trade Show, dove gli espositori tedeschi e stranieri presentano le loro innovazioni (MAN, EvoBus, Daimler Buses, Otokar, VDL Bus&Coach, Iveco Magirus, Ebusco, Switch Mobility e Skoda hanno già confermato la propria partecipazione), il Future Forum e il Congresso BDO con un interessante programma di conferenze e discussioni, e i BUS2Specials con vari formati per il networking.

Fiere autobus 2022 Bus2Bus Berlino

Busworld, Istanbul

Tempo un mese ed ecco il Busworld di Istanbul (26-28 maggio), dove i turchi padroni di casa – Karsan, Otokar e Isuzu – la faranno come sempre da padrone presentando al mercato le loro novità. Il tutto nella speranza di fare ancora meglio del 2020, quando i padiglioni accolsero quasi 8mila visitatori da settantun Paesi differenti, 172 espositori e 35 veicoli.

Fiere autobus 2022 Busworld Istanbul

IT-Trans, Karlsruhe

Appuntamento di riferimento per il mondo IT che ruota attorno alle applicazioni del trasporto persone e del trasporto pubblico, il salone IT-Trans organizzato da Uitp era inizialmente previsto per marzo. Le contingenze pandemiche ne hanno decretato il rinvio a maggio: appuntamento dal 10 al 12.

fiere autobus 2022, IT-Trans

Euro Mobility Expo, Parigi

Una manciata di giorni più tardi (7-9 giugno) sarà la volta dei Saloni Fracesi di Parigi, dove andrà in scena l’Euro Mobility Expo, dopo un’edizione 2020 full digital. Un’occasione di rivincita, questa, non solo per gli organizzatori, ma per l’intero mercato francese, il primo per volumi in Europa, che merita perciò un palcoscenico fieristico gremito di gente.

Euro Mobility Expo Parigi, fiere autobus 2022.jpg

VDV-Electric Bus Conference and Exhibition Elekbu, Berlino

A luglio, dal 12 al 13, si torna a Berlino per la VDV-Electric Bus Conference And Exhibition Elekbu, il più grande momento di incontro tedesco dedicato agli autobus elettrici e relative infrastrutture di ricarica, che rappresentano il presente e il futuro dell’intero comparto. Non a caso la “Conferenza” calamita tutti i principali costruttori, operatori e anche le utilities.

IAA Transportation, Hannover

A fine estate, sempre in Germania, ma questa volta ad Hannover, si terrà l’IAA Transportation (20-25 settembre), una settimana dedicata ai leader internazionali impegnati sul fronte della logistica e del trasporto, commerciale e di persone. Con un occhio di riguardo verso le nuove tendenze della mobilità, nel segno della sostenibilità e dell’impegno emissions-free.

FIAA, Madrid

Con l’autunno ci si sposta più a ovest, nella penisola Iberica. Qui in Spagna, nella capitale Madrid, l’Ifema organizza la FIAA, giunta alla sua quattordicesima edizione. La manifestazione, che trova casa nei padiglioni 7 e 9 dell’Ifema di Madrid è suffragata dai fatti e dai numeri: l’ultima edizione, tenutasi nel 2017 (quella 2020 è stata appunto posticipata di un anno causa Covid), ha infatti fatto registrare la presenza di 10.041 professionisti provenienti da 47 diversi Paesi e le presentazioni di 128 aziende (per un totale di 240 marchi registrati), tra cui i leader per i la produzione di carrozzerie, telai, veicoli completi, nonché aziende specializzate in accessori, tecnologia, manutenzione e infrastrutture per il trasporto passeggeri. Ancora una volta, FIAA Madrid sarà teatro degli sforzi del comparto in ricerca e sviluppo, con un occhio particolare alle soluzioni volte a promuovere il trasporto sostenibile, gli sviluppi nella sicurezza stradale e la protezione dei passeggeri, nonché il miglioramento del design, dell’estetica e della funzionalità dei veicoli e delle condizioni in termini di prestazioni e comfort per i passeggeri.

FIIA Madrid, fiere autobus 2022

Euro Bus Expo, Birmingham

Last but not least l’appuntamento oltremanica con l’Euro Bus Expo: dopo un’attesa di tre anni, il mondo dell’autobus si rincontrerà al NEC di Birmingham dall’uno al 3 novembre. L’esposizione è destinata a tornare con un rinnovato vigore e con i riflettori puntati sull’innovazione, la decarbonizzazione e il futuro del trasporto passeggeri. Autobus, pullman, veicoli midi e mini: insomma, per tutti i gusti e tutte le misure; grazie al sostegno di produttori e concessionari, infatti, si prevede che la kermesse riunirà più di 130 veicoli di marche (tra cui Alexander Dennis, che esporrà il suo Enviro400FCEV a due piani con celle a combustibile a idrogeno, BASE Coach Sales, Equipmake, G M Coachwork, Ilesbus, Irizar UK, London Hire, MAN Truck & Bus, Nu-Track, Pelican Bus and Coach, PHVC Minibus & Fleet Suppliers, Scania Great Britain Ltd, Stanford Coachworks, Switch Mobility, Treka Bus e Volvo Group UK Ltd.) circa 270 espositori e oltre novemila visitatori.

Euro Bus Expo, fiere autobus 2022

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...