Oltre alla nuova generazione dell’E-Way, del primo Crossway elettrico di sempre – il Crossway LE Electric – e anche della prima volta in elettrico dello Streetway, Iveco Bus ha presentato una quarta novità degna di nota in occasione di “Feel the Blue Pulse”, l’evento dedicato all’elettromobilità tenutosi a Parigi nei giorni scorsi. Ovvero il nuovo eDaily, che di fatto segue la commercializzazione della sua controparte furgonata lanciata lo scorso anno all’IAA di Hannover (anche in versione a celle a combustibile)

La versione eDaily Line è disponibile per l’ordinazione in tutta Europa e le consegne cominceranno all’inizio del prossimo anno.

Potrebbe interessarti

Iveco Bus eDAILY: lo stesso DAILY di sempre, ma elettrico

Con il modello eDaily, Iveco bus estende la propria offerta di minibus con una soluzione affidabile e redditiva a emissioni zero, studiata per adattarsi perfettamente ai requisiti delle missioni urbane e interurbane.

Il nuovo eDaily è dotato di logo Iveco aggiornato, che presenta un lettering più leggero, agile e dinamico basato tanto sulla tradizione del brand quanto sulla sua volontà di innovare. Può ospitare fino a 22 passeggeri ed è disponibile anche in versione solo telaio, in modo da offrire agli allestitori la libertà di usufruire del motore elettrico.

Il nuovo motore elettrico sincrono installato sul retro del mezzo offre un’elevata efficienza e un’erogazione di potenza costante (140 kW di potenza massima, 400 Nm di coppia massima). Il consumo energetico può essere ottimizzato grazie al selettore della modalità di guida, che consente di estrapolare la massima potenza o minimizzarne l’assorbimento.

Inoltre, l’eDaily offre tre modalità di rigenerazione, tra cui la modalità One-Pedal Drive per una guida agevole, e trasforma l’energia cinetica della frenata in elettricità per ridurre il consumo energetico e l’usura delle pastiglie freno.

Il minibus elettrico di Iveco Bus è dotato di tre pacchi batteria da 37 kWh ciascuno, per una capacità totale di 111 kWh. Le batterie sono installate all’interno del telaio, minimizzando così l’impatto sulla carrozzeria. Il pacco batteria da 37 kWh, fornito da FPT, è dotato di celle con un’esclusiva tecnologia agli ioni di litio e offre un’incredibile densità di energia (265 Wh/kg a livello della cella), il 95% di energia utilizzabile (la migliore della categoria) e un peso ridotto delle batterie (270 kg). Può essere ricaricato presso colonnine pubbliche, prese industriali e domestiche.

Le opzioni di ricarica includono la ricarica rapida fino a 80 kW. Il connettore frontale di ricarica del nuovo eDAILY è facilmente accessibile da qualsiasi direzione. Dietro lo sportello scorrevole che protegge il connettore da acqua e polvere, un indicatore LED mostra lo stato e il livello di carica. È disponibile una serie di ePTO fino a 15 kW per alimentare eventuali dotazioni aggiuntive, come l’aria condizionata per i passeggeri o una rampa disabili.

Nel corso del 2024 seguiranno altre versioni totalmente elettriche del nuovo eDaily , tra cui la versione eDaily Access.

In primo piano

Articoli correlati

Dieci Yutong E12 entrano nella flotta di ATB Bergamo

Dieci nuovi autobus elettrici, firmati Yutong, per ATB Bergamo, che ha scelto di presentarli in occasione della Settimana Europea della Mobilità. Non sono i primi elettrici di sempre: gli Yutong 12E si aggiungono ai primi dodici e-bus adottati nel 2018; oggi, con l’ingresso dei dieci mezzi elettrici...

Sono oltre 70 i MAN Lion’s City E ordinati in Italia

Il Leone elettrico alla conquista delle strade del Belpaese. Sì, perché sono oltre la settantina le ordinazioni di autobus elettrici MAN Lion’s City E a pochi mesi dalle prime gare a cui MAN Truck & Bus Italia ha partecipato. A breve a Pescara circolerà il primo ‘full electric’ di 12 metri, segu...

La corsa elettrica di Isuzu (ri)parte dal Citivolt 12

Non è una novità assoluta, perché la world premiere è arrivata allo IAA Transportation di Hannover nel settembre 2022. L’elettrico è al centro della strategia industriale anche di Isuzu, che dopo aver lanciato sul mercato un midibus come il Novociti Volt, ha svelato da qualche tempo un urbano – nell...