Optibus ha annunciato oggi l’apertura di una nuova sede nell’Europa meridionale a Roma, in Italia.

Piattaforma di intelligenza artificiale cloud-native nata a Tel Aviv nel 2014 – e ora utilizzata in oltre mille città in Europa, America (del Sud e del Nord, dove ha appena acquisito Trillium), Asia e Africa – Optibus si pone l’obiettivo di rivoluzionare il trasporto pubblico di massa. Come? Presto detto: sfruttando l’IAalgoritmi e il cloud computing distribuito, vuole rendere il trasporti più smartefficaci ed efficienti, agevolando la libertà di movimento e la creazione di città sostenibili.

Optibus apre un nuovo ufficio a Roma

Sotto la guida di Francesco Golia, amministratore delegato regionale di Optibus, l’ufficio di Roma di Optibus si concentrerà nel facilitare l’accesso ai servizi Optibus nella regione Italia e Sud Europa. L’ufficio lavorerà a stretto contatto con i fornitori di servizi di trasporto per sviluppare soluzioni su misura per le sfide del settore, come la carenza di autisti e la transizione verso gli autobus elettrici, e per soddisfare l’esigenza di una maggiore flessibilità operativa per adattare i servizi alla domanda dinamica dei passeggeri.

L’apertura dell’ufficio di Optibus a Roma rafforza l’iniziativa del sindaco di Roma Roberto Gualtieri “di realizzare una vera e propria rivoluzione della mobilità, ricollegando i nostri quartieri e rendendo Roma una città più sostenibile e vivibile”, come ricordato dal primo cittadino alla Settimana europea della mobilità della scorsa settimana.

“Dalla carenza di autisti alla gestione degli autobus elettrici, il trasporto pubblico in tutta Italia deve affrontare sfide che possono essere risolte solo attraverso la trasformazione digitale. L’apertura dell’ufficio Optibus di Roma dimostra l’impegno a lungo termine dell’azienda nei confronti degli operatori e delle agenzie locali e l’aumento dell’accesso a sofisticati strumenti di pianificazione e operativi”, ha dichiarato Dave Joshua, Direttore Generale di Optibus per l’area EMEA.

Articoli correlati

Pnrr: Mobility as a Service, bando per altre tre citta’

E’ stato pubblicato un nuovo Avviso Pubblico per la sperimentazione dei servizi Mobility as a Service (MaaS), un nuovo concetto di mobilita’ innovativa che permette ai cittadini di usufruire di diversi mezzi di trasporto, Pubblico e privato, attraverso una App con cui possano pianificare...