Volvo Connect, lanciato ieri 28 aprile 2022, è il nuovo portale clienti di Volvo Buses dove operatori e proprietari possono accedere ai servizi digitali. Obiettivo: aumentare i tempi di attività e la produttività, oltre che il livello di sicurezza.

Volvo Buses lancia Volvo Connect

In Volvo Connect tutti i servizi sono raccolti in un portale. Con un unico login, i manager delle flotte possono monitorare le prestazioni, esaminare l’efficienza energetica dei mezzi e pianificare l’assistenza e la manutenzione.

Volvo Connect include servizi fondamentali come rapporti, stato del veicolo in tempo reale, profilo di guida, una linea di servizi di officina e offre anche una funzionalità unica di delimitazione geografica, Zone Management: l’operatore può limitare la velocità in zone designate o consentire solo la modalità elettrica per gli ibridi.

Nuovi servizi e nuove funzionalità saranno aggiunti continuamente e l’integrazione con l’infrastruttura esistente degli operatori è una parte importante del portale, sottolinea Volvo Buses.

“Riunendo i servizi e le informazioni in un unico portale, rendiamo più facile per i nostri clienti migliorare i tempi di attività, la produttività e la sicurezza”, afferma Dan Pettersson, Senior Vice President di Volvo Buses. Aggiunge: “Siamo convinti che lo sviluppo congiunto, con i clienti e con sviluppatori terzi, sia la strada da seguire”.

Anna Westerberg, presidente di Volvo Buses conclude: “Il lancio di Volvo Connect è un’importante mossa strategica. È una mossa verso un’interazione più stretta e più intelligente con i clienti e i partner”.

In primo piano

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Pnrr: Mobility as a Service, bando per altre tre citta’

E’ stato pubblicato un nuovo Avviso Pubblico per la sperimentazione dei servizi Mobility as a Service (MaaS), un nuovo concetto di mobilita’ innovativa che permette ai cittadini di usufruire di diversi mezzi di trasporto, Pubblico e privato, attraverso una App con cui possano pianificare...

Torino candidata per il progetto MaaS4Italy

Torino si candida ad essere una delle prime 3 citta’ italiane a realizzare il progetto ministeriale MaaS4Italy, per il quale sono stati stanziati oltre 40 milioni nell’ambito del Pnrr per sviluppare sistemi destinati a integrare i dati della mobilita’ con quelli dei servizi e del t...