Un minibus Byd per le strade di Taormina. Un test il 7 agosto

Autobus elettrico in prova nella splendida cornice di Taormina. Il 7 agosto, alle 10.30, dal parcheggio Lumbi partirà un minibus elettrico firmato Byd, che svolgerà un giro dimostrativo per verificare la fattibilità di un progetto che preveda autobus elettrici in circolazione per le strade (impervie) di Taormina.

autobus elettrico midibus byd

Autobus elettrici a Taormina, missione possibile?

L’iniziativa è dell’Azienda Servizi Municipali con la collaborazione di Byd Consultant che metterà a disposizione un bus di metri 8,70 modello K7.

“Finora è stato impossibile pensare al trasporto locale elettrico per la impossibilità dei mezzi di superare le pendenze del nostro centro abitato – le parole del sindaco Mario Bolognari riportate dalla stampa locale -. La tecnologia pare che adesso abbia fatto un passo avanti importante e mercoledì lo verificheremo. Sarebbe un investimento con un’anima verde e con una prospettiva di risparmio, come piace ai nostri concittadini e ai nostri visitatori”. Per l’azienda di trasporto pubblico Asm (in liquidazione) parteciperà il commissario Agostino Pappalardo.

Il modello che sarà sperimentato a Taormina è della medesima tipologia di quelli in circolazione, in 16 esemplari, a Messina.

Lo stabilimento ungherese di Byd

Nel maggio scorso Autobusweb ha visitato lo stabilimento Byd di Komárom (Ungheria) che grazie a un investimento di 20 milioni di euro ha aperto i battenti il 4 aprile 2017. Un investimento importante che ha prodotto «la prima fabbrica di autobus elettrici Byd in Europa». Nello stabilimento ungherese, che copre una superficie di 60mila metri quadri, lavorano 300 persone per una produzione annua, potenziale, di 400 bus (su due turni lavoro). Inizialmente la fabbrica ungherese avrebbe dovuto realizzare solo autobus elettrici ma il nuovo piano industriale prevede anche la realizzazione di muletti, camion e veicoli commerciali . A Komárom si realizzano, per ora, i bus per il mercato europeo, gli chassis per il mercato inglese e gli autobus aeroportuali. Per adesso solo il 12 metri è assemblato in Ungheria.

2019-08-03T11:50:49+00:003 Agosto 2019|Categorie: BUS ELETTRICI|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio