Massimiliano Dindalini prende il posto di Massimo Roncucci sulla poltrona di presidente di Tiemme. L’assemblea dei soci riunitasi oggi (lunedì 4 settembre 17) ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione, composto appunto da Dindalini insieme a Marco Macchioni (entrambi facevano parte del precedente organismo) e dai nuovi membri Guido Delmirani e Marisa Perugini. Nella stessa occasione si è tenuta l’elezione del presidente e del vice presidente, in quest’ultimo caso con la conferma di Marco Macchioni.

tiemme nuovo presidente dindalini

Cambio della guardia

«Il nuovo Presidente ha le necessarie competenze per guidare l’azienda in questa delicata fase caratterizzata da processi innovativi del settore e dall’iter di gara in atto a livello regionale», si legge nelle righe affidate da Tiemme a una nota stampa. La riunione odierna del Cda si è tradotta in un’occasione di saluto e ringraziamento ai consiglieri uscenti Massimo Roncucci e Marco Simiani: entrambi sono presenti in Tiemme fin dalla fondazione datata 2010. Roncucci, anche presidente di Asstra, ha guidato l’azienda di tpl toscana negli ultimi cinque anni.

Gara Toscana il fiume da guadare

Il principale scoglio che il nuovo consiglio di amministrazione, e la nuova presidente, dovranno trovarsi ad affrontare è certamente l’intricata vicenda della gara unica regionale toscana. Tiemme è una delle sigle comprese nel consorzio Mobit che contende ad Autolinee toscane (gruppo Ratp) la vittoria del bando. Al momento si attende il responso della Corte di giustizia europea, a cui il Consiglio di Stato ha passato la palla. L’organismo avrà modo di portare il proprio contributo al tavolo di confronto in atto con la regione. «Ringrazio i soci per la fiducia accordata – commenta il neo nominato Presidente Massimiliano Dindalini – e per l’importante incarico che sono chiamato a ricoprire. Metterò al servizio dell’azienda il mio impegno a tempo pieno per portare avanti il lavoro già avviato fin qua e per affrontare nel miglior modo possibile le nuove sfide che attendono Tiemme».

tiemme nuovo presidente dindalini

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati