«Ciò che ci preoccupa è la norma che prevede il Super Green Pass per gli studenti che dovranno prendere l’autobus. Un tema che, forse, è sfuggito al governo. La realtà è che rischia di causare, in un momento in cui non ce n’è bisogno, un po’ di confusione. Pensiamo, ad esempio, a quanti genitori accompagneranno i figli a scuola in macchina con conseguente aumento del traffico», il monito lanciato da Maurizio Fufatti, presidente della provincia di Trento, in merito all’imminente (6 dicembre) entrata in vigore del “lasciapassare in verde” per poter servirsi dei mezzi del trasporto pubblico locale.

«Ne ho ho parlato anche con il presidente della Conferenza Stato-Regioni e siamo d’accordo: il governo, su questo tema, dovrebbe fare una riflessione. Sbagliato dire che a scuola non serve il Super Green Pass e invece è obbligatorio per il trasporto dove si pone il problema dei controlli. Impensabile mettere un carabiniere o un poliziotto su ogni autobus. Credo sia sbagliata la norme in origine», ha aggiunto – e chiosato – Fugatti intervenendo a Omnibus su La.

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Ferrovie della Calabria presenta la nuova flotta di 24 bus

Ferrovie della Calabria ha presentato a Catanzaro la nuova flotta di 24 autobus per il trasporto pubblico locale. Alla presentazione dei mezzi, avvenuta nel piazzale della sede della Regione, hanno partecipato il governatore Roberto Occhiuto, l’assessore regionale alla Mobilità Fausto Orsomars...
Tpl