Iveco Bus

Nuovo Mercedes Intouro, verso il debutto dell’Aba 5

Sul nuovo Mercedes Intouro debutterà l’Aba 5. La nuova generazione del sistema di assistenza attiva alla frenata sarà montato sull’Intouro, che presto verrà presentato in versione rinnovata. Lo annuncia la casa di Stoccarda in una nota stampa. Il lancio del nuovo Intouro era atteso per il Busworld 2019, salvo venire posticipato. Secondo i bene informati, il velo sul veicolo avrebbe quindi dovuto alzarsi all’IAA 2020, che però è stata cancellata per via della pandemia.

nuovo mercedes intouro

Nuovo Mercedes Intouro, il bus per tutte le esigenze

La nuova gamma Mercedes Intouro copre un ampio spettro di esigenze, dal bus a pianale alto con vano bagagli agli scuolabus e ai bus navetta, oltre che per lo spostamento dei dipendenti e come pullman per le gite di un giorno e le escursioni del fine settimana. L’aerodinamica ottimizzata e una carrozzeria più leggera e di nuova concezione garantiscono un’efficienza di carburante ancora maggiore, anticipano da Mercedes. I consumi possono essere tagliati fino al 3% rispetto alla gamma precedente.

nuovo mercedes intouro

Le novità sul nuovo Mercedes Intouro

Secondo le indiscrezioni circolate un anno fa, la nuova gamma Mercedes Intouro contemplerà tre modelli. Due autobus saranno a due assi, con lunghezze comprese tra i 12 e 12,7 metri, mentre un terzo da 13 metri a tre assi. E questa è la prima novità, visto che attualmente il Classe II di casa Mercedes è disponibile solo nella versione a due assi.

Altra novità di grande sostanza riguarda il telaio.

La gamma del nuovo Mercedes Intouro disporrà, infatti, di un inedito ‘scheletro’ realizzato per rispondere a requisiti di sicurezza dettati dal legislatore e per migliorare il Cx. Il telaio, inoltre, sarà più leggero e con «soluzioni tecniche all’avanguardia».

I tre modelli saranno disponibili solo nella versione ‘normal floor’ mentre il mercato degli LE (Low entry) sarà coperto, come oggi, dal Citaro e dal Setra realizzato in Turchia.

Aba 5 sul Mercedes Intouro, frenata a fondo per evitare pedoni

Il nuovo Mercedes Intouro sarà il primo autobus con l’esclusivo sistema di assistenza alla frenata d’emergenza Active Brake Assist 5 – o Aba 5 – un’altra pietra miliare nell’evoluzione della sicurezza.

Essendo il primo sistema di assistenza alla frenata d’emergenza per autobus disponibile in tutto il mondo, questo sistema di assistenza opzionale può anche effettuare una manovra automatica di frenata completa per evitare pedoni in movimento. Inoltre, l’Aba 5, come il suo predecessore Aba 4, è in grado di eseguire automaticamente una manovra di frenata a arresto completo per portare il veicolo a un arresto per evitare un ostacolo fermo o in movimento.

Un altro elemento disponibile come optional tra i dispositivi di sicurezza del nuovo Mercedes Intouro vi è il Sideguard Assist, il sistema di assistenza alla svolta con rilevamento dei pedoni sul lato destro. Si basa su radar e avverte di oggetti in movimento come pedoni o ciclisti e anche di ostacoli stazionari. Con entrambi i sistemi di assistenza, il nuovo Mercedes Intouro offre un livello di sicurezza più che mai avanzato.

nuovo mercedes intouro

Nuovo Mercedes Intouro, Europa arrivo

Il gruppo Daimler ha investito molto in questo progetto con l’intento di erodere quote di mercato all’Iveco Crossway che su questo segmento, ormai da anni, fa la voce grossa. La nuova serie, che sarà prodotta nello stabilimento turco Mercedes, sarà equipaggiata, per i due modelli d’attacco, con il motore Om 936, un sei cilindri da 7,7 litri.

Il modello di punta, invece, si fregerà dell’Om 470 da 10,7 litri. Ampio il ventaglio in tema di trasmissioni dove Zf e Voith faranno da padroni. Sempre a Zf la delega per l’assale anteriore mentre sul ponte del motore lavorerà (silenzioso) l’assale Mercedes. A cambiare totalmente sarà il design. Il nuovo Mercedes Intouro beneficerà di alcuni componenti truck, come per altro successo con il Tourismo.

Nuovo Mercedes Intouro, la storia

La prima generazione dell’Intouro è stata prodotta a partire dal 1999 seguita, nel 2006, da una seconda versione. Nel 2013 la versione L arricchisce il listino. Poi nel 2014, con l’Euro VI, il Mercedes Intouro adotta il motore Om 936 in due livelli di potenza. Infine, nel 2015 l’Intouro beneficia di un leggero restyling che riguarda principalmente la parte anteriore.

2020-10-02T14:44:00+02:0016 Settembre 2020|Categorie: AUTOBUS NEWS, BUS DA TURISMO|Tag: |
TRAVEL 874x90