Nuovo Mercedes Intouro? Arriverà in autunno

Al via il nuovo Mercedes Intouro. In occasione del prossimo Busworld (18-23 ottobre 2019) Mercedes presenterà la nuova gamma Intouro. Gamma che contemplerà tre modelli. Due autobus saranno a due assi, con lunghezze comprese tra i 12 e 12,7 metri, mentre un terzo da 13 metri a tre assi. E questa è la prima novità, visto che attualmente il Classe II di casa Mercedes è disponibile solo nella versione a due assi.

Altra novità di grande sostanza riguarda il telaio. La gamma del nuovo Mercedes Intouro disporrà, infatti, di un inedito ‘scheletro’ realizzato per rispondere a requisiti di sicurezza dettati dal legislatore e per migliorare il Cx. Il telaio, inoltre, sarà più leggero e con «soluzioni tecniche all’avanguardia». I tre modelli saranno disponibili solo nella versione ‘normal floor’ mentre il mercato degli LE (Low entry) sarà coperto, come oggi, dal Citaro e dal Setra realizzato in Turchia.

Nuovo Mercedes Intouro

Nuovo Mercedes Intouro, Europa arrivo

Il gruppo Daimler ha investito molto in questo progetto con l’intento di erodere quote di mercato all’Iveco Crossway che su questo segmento, ormai da anni, fa la voce grossa. La nuova serie, che sarà prodotta nello stabilimento turco Mercedes, sarà equipaggiata, per i due modelli d’attacco, con il motore Om 936, un sei cilindri da 7,7 litri. Il modello di punta, invece, si fregerà dell’Om 470 da 10,7 litri. Ampio il ventaglio in tema di trasmissioni dove Zf e Voith faranno da padroni. Sempre a Zf la delega per l’assale anteriore mentre sul ponte del motore lavorerà (silenzioso) l’assale Mercedes. A cambiare totalmente sarà il design. Il nuovo Mercedes Intouro beneficerà di alcuni componenti truck, come per altro successo con il Tourismo.

Nuovo Mercedes Intouro, la storia

La prima generazione dell’Intouro è stata prodotta a partire dal 1999 seguita, nel 2006, da una seconda versione. Nel 2013 la versione L arricchisce il listino. Poi nel 2014, con l’Euro VI, il Mercedes Intouro adotta il motore Om 936 in due livelli di potenza. Infine, nel 2015 l’Intouro beneficia di un leggero restyling che riguarda principalmente la parte anteriore.

2019-04-11T11:09:20+00:0011 Aprile 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS|Tag: |