Mercedes abbina il modulo ibrido al motore a gas. Prima consegna (in Francia) per il Citaro Ngt Hybrid

Ibrido diesel – elettrico? Chiaramente sì: è la norma. E il connubio CNG – elettrico? Suggestivo! Mercedes, dopo il lancio dell’eCitaro completamente elettrico, percorre parallelamente, con convinzione, la strada della tecnologia mild hybrid (ibrido leggero). È giunta l’ora dell’ibrido Citaro con trazione a gas naturale. La prima consegna è stata festeggiata in questi giorni a Bourges, nel centro della Francia, dove l’impresa di trasporto Stu Bourges (controllata da Ratp) ha presentato due unità di Citaro Ngt Hybrid.

Ma non finisce qui: Augusta, in Germania, ha ordinato 6 mezzi. Il primo ibrido Citaro G Ngt (articolato) sarà lanciato ad Oldenburg. Il veicolo è stato scelto anche da Emt Madrid e Lubljana (17 unità).

mercedes ngt hybrid autobus ibrido

Mercedes Citaro Ngt Hybrid in Francia e Germania

I motori a gas non emettono quasi nessun tipo di particolato e anche le emissioni di NOx sono molto basse, sottolinea Mercedes. Ecco perché il Citaro Ngt Hybrid rappresenta un valido candidato nel trend verso sistemi di trasporto pubblico più sostenibili. Se utilizzato in combinazione con biogas o gas naturale biologico, l’ibrido Citaro Ngt è quasi neutrale in termini di emissioni. L’azienda di trasporto pubblico di Augusta si è rivolta a questa tecnologia ordinando sei veicoli. Sempre in Germania, ad Oldenburg, l’azienda di trasporti Vwg metterà in funzione il primo autobus articolato ibrido Citaro G Ngt ibrido e, soprattutto, lo farà funzionare a biogas.

Pioggia di ordini per il Mercedes Citaro Ngt Hybrid

La domanda per il Citaro Ngt Hybrid, sottolinea Daimler, è alta in tutta Europa: oltre a Stu Bourges, nella Francia centrale, hanno ordinato il mezzo anche Emt Madrid, che da anni scommette pesantemente sulla tecnologia e gas, e Aucorsa Cordoba (in questi casi Daimler non specifica il numero di unità). Infine, nella capitale slovena Lubiana ne scenderanno in strada 17.

Il Citaro Hybrid fa il nido in Italia

Nel frattempo, il Citaro Hybrid (con la macchina elettrica da 14 kW insieme al motore diesel) si sta affermando in Italia: 30 veicoli lanciati pochi giorni fa a Firenze (dove è in funzione anche un eCitaro nell’ambito di una prova europea). Tper ha portato a 86 il numero di autobus ibridi della flotta: la più grande flotta ibrida d’Italia. Ultimo acquisto, una flotta di 28 Citaro Hybrid, equipaggiata con tecnologia mild hybrid. 19 sono stati presentati recentemente a Bologna, dove due tratte saranno operate solo con autobus ibridi. Il Citaro Hybrid opererà anche a Prato.

Mercedes Citaro ibrido Sustainable Bus Award 2019

Il Citaro Ü Hybrid (versione interurbana) ha ricevuto il Sustainable Bus Award 2019 con questa motivazione: “L’ibrido leggero Mercedes-Benz Citaro Ü Hybrid, versione interurbana del Citaro ibrido lanciato esattamente un anno faottimizza il consumo di carburante con un costo aggiuntivo ragionevole. L’assale posteriore in linea Mercedes RO440 offre anche un’ulteriore ottimizzazione della resistenza al rotolamento rispetto alla versione urbana. Il veicolo offre un buon equilibrio di valutazioni secondo i criteri di SBY. Mercedes-Benz Citaro Ü Hybrid rappresenta un prodotto unico nel suo segmento: un motore diesel da 7,7 litri (260 kW) funziona insieme ad un motore elettrico da 14 kW raffreddato ad acqua che preleva l’elettricità dalle supercaps. I primi veicoli sono usciti di fabbrica all’inizio di quest’anno“.

2019-03-01T13:03:25+00:001 Marzo 2019|Categorie: TPL|Tag: , |