L’eCitaro oltre confine (tedesco). 20 consegne tra Scandinavia e Lussemburgo

Il Mercedes eCitaro fa breccia nei mercati del nord Europa. 20 unità di autobus elettrici saranno consegnate a seguito di un terzetto di ordini che porteranno per la prima volta l’eCitaro alimentato a batteria fuori dai confini tedeschi.

mercedes ecitaro

Mercedes eCitaro fuori dai confini tedeschi

Dopo numerosi ordini da parte di aziende di trasporto tedesche (Amburgo, Berlino, Mannheim, Wiesbaden….), Mercedes sta ora consegnando i primi mezzi all’estero.

La versione base dei 20 modelli Mercedes eCitaro dei tre ordini varia notevolmente, sottolinea il produttore. Ad accomunare gli autobus elettrici, tuttavia, vi sono l’equipaggiamento di alta qualità, i doppi vetri, le porte girevoli e scorrevoli ad azionamento elettrico, i sedili Inter Star Eco per le operazioni interurbane e le prese USB per la ricarica dei dispositivi mobili.

Nove Mercedes eCitaro verso il Lussemburgo

L’operatore Voyages Emile Weber ha acquistato nove autobus eCitaro a due porte. Questi sono equipaggiati con il numero massimo di dodici pacchi batterie per una capacità totale di 292 kWh. Oltre all’ampia dotazione, colpiscono anche le tinte scelte per l’abitacolo. Dall’imbottitura dei sedili alle maniglie e ai rivestimenti laterali, tutto è in rosso.

Inoltre, tutti i sedili nella parte anteriore sono su piattaforma rialzata e sono dotati di cinture di sicurezza a due punti di ancoraggio. Voyages Emile Weber dispone di oltre 600 veicoli, dai minibus ai pullman di lusso, e nel 2018 ha ordinato 21 autobus elettrici Irizar e ha già in flotta un drappello di Vdl Citea Electric.

Norgesbuss, sei autobus elettrici Mercedes per Oslo

Norgesbuss, un gruppo con un totale di oltre 700 autobus, è uno dei principali operatori norvegesi. La società ha ordinato sei autobus eCitaro che opereranno nella capitale Oslo. In città saranno in funzione anche 17 Volvo 7900 per Norgebuss, mentre Unibuss ha ordinato 40 autobus elettrici da Vdl.

Dieci pacchi batterie con una capacità di 243 kWh forniscono l’elettricità per gli autobus a tre porte Mercedes eCitaro a emissioni zero che scenderanno in strada nella capitale norvegese. Sul tetto sono inoltre presenti pantografi per la ricarica intermedia, in modo da estendere l’autonomia del veicolo. In Scandinavia, un tester di alcool nella zona del conducente fa parte dell’equipaggiamento. Per il funzionamento durante l’inverno, le aree di pavimento vicino agli ingressi sono riscaldate.

La Svezia non è da meno

Bergkvarabuss è il primo operatore ad acquistare il Mercedes eCitaro in Svezia. Nella città di Ystad, 60 km a est di Malmo, sulla costa meridionale, sono in funzione cinque autobus eCitaro. Gli autobus a due porte sono dotati di dodici pacchi batterie ad alta tensione con una capacità totale di 292 kWh.

Ulrich Bastert, responsabile marketing, vendite e servizio clienti di Daimler Buses, ha commentato: “Gli ordini provenienti da note aziende lussemburghesi, norvegesi e svedesi mostrano l’ampia gamma di varianti di eCitaro, un veicolo che può essere adattato alle più svariate esigenze”.

2019-09-09T12:37:28+00:0030 Luglio 2019|Categorie: BUS ELETTRICI|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio