Dopo Firenze e Genova, tocca a Gtt Torino mettere alla frusta l’autobus elettrico Mercedes eCitaro. Da sabato 21 a lunedì 30 settembre sarà presente su una linea speciale nelle vie centrali di Torino il nuovo veicolo (punto di forza dello stand Mercedes al Busworld in partenza tra un mese), che i cittadini potranno provare gratuitamente.

mercedes driving experience

Gtt e le sperimentazioni sostenibili

Questa esperienza si inserisce in una serie di sperimentazione nell’ambito della mobilità sostenibile che permetteranno a Gtt di capire le caratteristiche e le potenzialità delle nuove tecnologie e la loro adeguatezza ai percorsi cittadini.

La possibilità per i torinesi di testare il nuovo mezzo e apprezzarne il confort e la silenziosità giunge in concomitanza con la Settimana Europea della Mobilità: per l’occasione Gtt sarà presente domenica 22 settembre, dalle 12:00 alle 19:30, con uno stand in piazza Castello per fornire informazioni sui servizi di trasporto.

eCitaro, la novità 2019 di Mercedes

La gamma Mercedes eCitaro, entrata in produzione a fine 2018, è prodotta in serie presso lo stabilimento di Mannheim e già disponibile su ordinazione. Ad oggi l’eCitaro (che proprio ieri ha iniziato un breve periodo di sperimentazione presso Amt Genova) è in servizio in città come Berlino, Amburgo, Oslo (Norvegia) e Ystad (Svezia); altre sono state consegnate in Lussemburgo, Norvegia, Svezia e Svizzera.

Ulteriori consegne in quantità a tre cifre avverranno in Europa, non solo quest’anno, ma gradualmente negli anni successivi, affermano da Stoccarda.

L’evoluzione dell’autobus elettrico Mercedes

Il veicolo, specificano dalla casa, è in costante sviluppo. A seconda del tipo di utilizzo, eCitaro può già essere ordinato con un massimo di dodici pacchi batterie per 292 kWh stoccabili. Il risultato è un’autonomia di circa 170 chilometri in condizioni operative tipiche degli autobus urbani, spiega il costruttore. Dal 2020, eCitaro sarà disponibile anche in una versione articolata (eCitaro G) che può ospitare circa 145 persone.

In primo piano

Praticko, QuickBuy conquista (e soddisfa) anche Locatelli Autoservizi

Pratico come…Praticko. Si chiama così il software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato, ideato e sviluppato da Soluzione 1 srl. Nell’autunno del 2021, in piena seconda ondata pandemica, Praticko ha lanciato QuickBuy Stop, soluzione smart pe...

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Tpl, Amts Catania potenzia geolocalizzazione e monitoraggio dei bus

Amts Catania sta potenziando l’intero sistema di geolocalizzazione e monitoraggio dei propri autobus. Gli obiettivi, sono quelli di migliorare l’affidabilità e la tempestività delle informazioni fornite agli utenti sugli orari di passaggio alle fermate, visualizzate sia sulle paline elet...
Tpl