Grazie alla collaborazione e al forte interessamento del Comune di Genova, con l’Assessore al Turismo Laura Gaggero e l’Assessore ai Trasporti Matteo Campora, Genovarent ha istituito la “Navetta dei Forti”: il servizio sarà inaugurato il 26 giugno.

Genovarent e il progetto “Navetta dei Forti”

Il progetto ha un’origine addirittura poetica. «Vedrai una città regale, addossata ad una collina alpestre, superba per uomini e per mura, il cui solo aspetto la indica signora del mare», citava infatti Petrarca, descrizione da cui nasce l’idea di Genovarent della “Navetta dei Forti” per far conoscere i forti e le mura della città a turisti e cittadini.

I due minibus del progetto permetteranno di vedere la città dall’alto, garantendo così un servizio unico nel suo genere. Partendo da Viale Caviglia e passando da Piazza de Ferrari, Piazza Manin e la stazione di partenza del trenino di Casella, porteranno sulle alture genovesi e ai Forti da cui iniziano i percorsi di trekking e le passeggiate: Forte Diamante, Forte Fratello Maggiore e Minore, Forte Sperone e Forte Begato.

Il servizio verrà inaugurato sabato 26 giugno con la prima partenza da Viale Caviglia alle ore 08.00. Le partenze saranno poi tutti i weekend (e festivi su prenotazione) alle 08:00 – 09:30 – 11:00 – 13:00 – 14:30 – 16:00. Tutte le informazioni su costi, percorsi, pagamenti e prenotazioni sono disponibili sul sito del progetto.

Il commento sul progetto

Queste le parole di Renzo Balbi, AD di Genovarent: “Pensiamo di dare un’opportunità a tutte quelle persone che vogliono raggiungere comodamente i Forti per poi iniziare la vera passeggiata ancora freschi e rilassati per poi farsi riportare al punto di partenza. Genova merita di essere scoperta sia dal mare sia dai monti ,e questa è un’occasione in più per farlo.

In primo piano

Indcar Mobi, l’urbano a gas ha un’autonomia al top

Quello della transizione energetica è il tema centrale su cui ruotano presente e futuro del settore del trasporto pubblico, e non solo. La graduale messa al bando delle soluzioni diesel apre infatti a nuovi scenari. E se le soluzioni elettriche non hanno ancora fatto breccia, le motorizzazioni a gas...

VDL Italia: nuovo team commerciale e la ripartenza del turismo

La tempesta Covid, il focus sulla sicurezza, le iniziative per i clienti travolti dalla crisi. E ora, il mercato che riparte e i Classe III che tornano finalmente a solcare le autostrade del Belpaese. VDL Italia si presenta al rilancio del mercato turistico forte di una gamma che ha già dimostrato i...

Giorgio Zino, presente e futuro di Iveco Bus

Post pandemia, investimenti e sguardo al domani. La transizione elettrica? Ha frenato, ma sta ripartendo. La produzione? È tornata a livelli pre Covid. Abbiamo incontrato Giorgio Zino, Business Director Italy and Greece Iveco Bus che ci ha tratteggiato il presente e il futuro del gruppo. Giorgio Zin...

Cloud-based e multicanale. La bigliettazione secondo Praticko

Le nuove tecnologie sono la principale chiave per migliorare la competitività e uscire dalla crisi. Al centro dei cambiamenti c’è il Cloud, considerato come lo strumento abilitante per eccellenza per progetti di digital transformation che, per propria natura, necessitano di praticità, flessibilità e...

Articoli correlati

FlixBus si espande nel mondo: nel 2021 anche in Brasile

FlixBus continua ad ampliare in tutto il mondo la sua rete di collegamenti in autobus, estendendo l’offerta a nuovi mercati e consolidandosi in quelli esistenti. L'operatore verde prevede infatti di lanciare, entro fine 2021, collegamenti in Brasile, facendo così il suo esordio anche in Sud America....

Eni, al via partnership con Telepass per mobilità

Telepass ed Eni hanno sottoscritto una partnership che prevede l’attivazione dei Telepass Point presso le Eni Live Station convenzionate in tutta Italia e il pagamento del carburante tramite l’app Telepass Pay in 350 Eni Live Station ad oggi, e successivamente in tutta la rete delle stazioni di serv...