Genovarent, azienda genovese leader nel settore dell’autonoleggio, annuncia di aver rilevato lo storico marchio Robba. Questa operazione, condotta e portata a termine in un periodo tanto particolare e complesso testimonia la forza, la lungimiranza e la voglia di crescere della società guidata da Renzo Balbi e i suoi figli Marco e Andrea.

Genovarent acquisisce lo storico marchio Robba

Robba, viene fondata nel 1899 a Genova. Nel 2012 ha ricevuto l’attestato di “Impresa Storica d’Italia” attribuito da Unioncamere per essere risultata un’impresa attiva in modo continuativo nel suo settore da almeno 100 anni. Nell’ultimo periodo è stata associata a Confindustria, Anav e Convention Bureau. Dopo la triste e prematura scomparsa del suo Amministratore Alessio Rebora e a causa della pandemia che ha colpito duramente l’intero settore dei trasporti e del turismo portando a una drastica riduzione del fatturato di oltre l’80%, l’azienda è stata costretta ad arrendersi.

Genovarent, valorizzare il marchio

La volontà del gruppo Genovarent  è quella di valorizzare il marchio Robba, sommandolo agli investimenti che, credendo sulla ripresa del settore turistico, business, congressuale, scolastico, croceristico e sportivo, non si sono mai fermati.Uno su tutti il rinnovo del parco che comprende: Mercedes classe S top di gamma di alta rappresentanza, minivan 7 e 8 posti super accessoriati, un pullman dotato di pedana idraulica per il sollevamento di dispositivi per persone diversamente abili (il primo in Liguria), oltre alla nuova “Freccia Rossoblu” del Genoa CFC che va ad aggiungersi al pullman della UC Sampdoria acquistato due anni fa.

La dichiarazione di Renzo Balbi

 “In questo periodo abbiamo raccolto diversi segnali che ci permettono di guardare al futuro con ottimismo”, afferma Renzo Balbi. “Infatti riceviamo quotidianamente richieste per il noleggio di pullman, minivan e auto. Siamo altresì fiduciosi che a queste presto si sommeranno quelle per i viaggi in pullman offerti dalla nostra Agenzia Viaggi GERENT TRAVEL in Italia e all’estero, per gli Outlet e i parchi divertimento di Gardaland, Leolandia e Le Caravelle”.
“L’obiettivo di questi investimenti e sacrifici – continua Balbi – è quello di potere garantire l’occupazione ad oltre 100 famiglie avendo la speranza di ampliarla ad altre”.

Genovarent è un’azienda genovese di autonoleggio (70 dipendenti ed oltre 100 veicoli) che opera da oltre trent’anni sul territorio ligure e che ha sempre cercato di stare “al passo coi tempi” e con l’evolversi del mercato. Da piccola ditta a conduzione familiare è diventata un’affermata realtà, riconosciuta tra le società più professionali, organizzate ed affidabili nel settore dell’autonoleggio in Italia e all’estero.Nel 2020 ha acquisito la società AUTOLEGGIO SCAGNELLI (30 dipendenti e 32 mezzi) ed i suoi contratti di fornitura servizi per l’Azienda di trasporto pubblico di linea AMT.

In primo piano

Articoli correlati

CheckMyBus annuncia la partnership con Kayak

Il motore di ricerca autobus CheckMyBus annuncia una nuova partnership: grazie alla collaborazione con il portale di viaggi Kayak, fornirà agli utenti di tutto il mondo il database più completo per viaggiare ed esplorare il mondo in autobus, tutto su una singola piattaforma.