Flixbus collabora con Ias Touring e Fratelli Romano spa. Nasce oggi la partnership tra la piattaforma verde arancio e gli storici operatori calabresi, che si concretizzerà nell’inclusione (a partire da settembre) nella rete di 30 paesi e città delle province di Crotone e Cosenza. Una novità che segna un passaggio importante, col debutto di Flixbus in Calabria e la strada spianata verso quella che ora è l’unica regione rimasta esclusa dal network: la Sicilia (collegata con la Calabria da Busitalia Fast a decorrere proprio da oggi, 23 luglio).

Da settembre Flixbus in Calabria

Da settembre Flixbus, come annunciato, collegherà 26 centri in provincia di Cosenza, tra cui cittadine di medie dimensioni come Corigliano-Rossano, Rende o Acri e località minori quali Mongrassano, Pietrapaola e Spezzano Terme, e 6 centri in provincia di Crotone, tra cui Cutro, Torretta di Crucoli, Cirò Marina e Strongoli Marina. Chi parte dalle due province potrà così raggiungere direttamente le principali città italiane come Roma, Napoli, Firenze, Venezia e Torino, e con pochi cambi, le principali città europee.

Cosenza e Crotone collegate al resto d’Italia. In bus

Tra le città che maggiormente beneficeranno della collaborazione c’è Cosenza, che sarà collegata con Campania, Lazio, Toscana e Umbria: 14 collegamenti verso Napoli, 42 connessioni verso la Capitale, 14 verso Firenze e Siena e 28 collegamenti con Perugia. Così come Cariati e Crotone, da cui si potrà viaggiare con facilità verso Roma (21 connessioni a settimana da Cariati e 14 da Crotone), Napoli (7 collegamenti settimanali per entrambe le città), Perugia (14 collegamenti settimanali da Cariati e 7 da Crotone) e Milano (fino a 7 connessioni a settimana da entrambe le città).

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]

flixbus
flixbus

Biglietti prenotabili fin da subito

Grazie alla collaborazione, i passeggeri calabresi potranno inoltre accedere fin da subito a tutti i servizi innovativi Flixbus, come ad esempio il sistema di prenotazione facile e intuitivo sia su App sia tramite sito, la possibilità di acquisto presso le oltre 6.000 agenzie di vendita su tutto il territorio nazionale, la flessibilità di cancellazione e cambio della prenotazione fino a 15 minuti prima della partenza, Wi-Fi gratuito e prese elettriche a bordo e prezzi dinamici e convenienti.

Flixbus, un network di 300mila collegamenti

«Siamo molto lieti di annunciare queste collaborazioni con due operatori storici e radicati nella realtà locale quali IAS e Romano, e di collegare finalmente la Calabria a livello nazionale ed europeo. Per noi è fondamentale garantire a tutti, anche a chi parte dai piccoli centri, la possibilità di spostarsi con facilità, oltre che contribuire a promuovere il territorio grazie al nostro network di oltre 300 mila collegamenti ed in continua espansione» afferma Andrea Incondi, Managing Director di Flixbus Italia.

 

Ias: facciamo il salto di qualità

 

«Dopo anni di attività, stiamo per operare un decisivo salto di qualità, siglando una collaborazione con un operatore di cui condividiamo gli alti livelli di sicurezza e qualità e, soprattutto, l’attenzione per il passeggero. Con questo accordo vogliamo continuare a creare valore per il territorio e continuare a crescere nel settore della mobilità» dichiara Gennaro Scura, Amministratore di Ias. «Con questa partnership vogliamo rispondere ad un’esigenza di mobilità crescente espressa dalla provincia di Crotone e allo stesso tempo garantire un servizio sempre più innovativo e competitivo, capace di rispondere al meglio alle nuove esigenze dei passeggeri e generare nuove opportunità di lavoro e nuove occasioni per il territorio» afferma Ezio Romano, Presidente della Fratelli Romano S.p.A.

[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

Articoli correlati

Van Hool serie T, ecco la nuova gamma coach

Van Hool T. ‘T’ come ‘turistico’. Su il sipario sulla nuova gamma coach della casa belga. La serie Van Hool T sarà inizialmente commercializzata, nel 2023, con i modelli Van Hool T Alicron (12-13 m), T Acron (10-14 m) e T Astron (13-14 m). Motore? Daf generazione Euro VI Ng d...

Itabus e Movesion insieme…per la mobilità sostenibile

Una nuova partnership per la mobilità sostenibile: Movesion e Itabus hanno stretto un accordo volto a supportare nuove soluzioni di mobilità, green e condivise. I dipendenti delle aziende aderenti ai servizi Movesion riceveranno sconti per viaggiare su Itabus. L’accordo rientra nella più ampia...