Si allarga la famiglia del Gruppo Stat, che dà il benvenuto al tour operator Praga Viaggi, dopo una trattativa d’acquisizione durata sei mesi. Per la società di Casale Monferrato, l’ingresso all’interno della propria scuderia dello storico operatore di Genova specializzato in viaggi culturali porta valore aggiunto e permetterà di diversificare l’offerta per il mercato turistico.

Praga Viaggi entra a far parte del Gruppo Stat

Praga Viaggi, fondata negli anni Ottanta dalla famiglia Castiello, è un nome molto conosciuto nel settore, essendo considerata tra i più importanti tour operator italiani nel segmento dei viaggi culturali e naturalistici in tutto il mondo. Ad oggi Praga Viaggi conta 10 dipendenti ed è forte di un fatturato annuo di 6 milioni di euro, numeri che, a seguito dell’acquisizione, portano il Gruppo STAT ad avvicinarsi ai 200 dipendenti e i 50 milioni di fatturato.

Paolo Pia, Amministratore Delegato del Gruppo Stat, racconta: «L’acquisizione è avvenuta al termine di circa sei mesi di trattative e permette di consolidare la presenza del Gruppo Stat nel settore del turismo, diversificando e ampliando l’offerta attraverso un segmento di mercato con grandi potenzialità di sviluppo e crescita. Inoltre, l’operazione incrementa la presenza di Stat a Genova, ormai una “seconda casa” per il Gruppo che controlla anche le aziende Volpi (con i marchi Volpi, Callero, Pesci), Geotravels, Genova in Tour e Osiris Travel. Ringrazio tutto il prezioso staff del Gruppo Stat che con il proprio lavoro ha permesso questo risultato, la famiglia Castiello per la fiducia riposta nella nostra realtà e saluto i nuovi collaboratori di Praga Viaggi a cui do il benvenuto nella nostra famiglia».

Peraltro oggi, lunedì 1 luglio, si insedia il nuovo Consiglio di amministrazione di Praga Viaggi: Piero Trombetta presidente, Alessandro Pia amministratore delegato e consigliere, Elisa Giunipero consigliera.

In primo piano

Energy Mobility Solutions, la bussola di Iveco Bus per guidare i clienti verso la transizione energetica. L’intervista a Federica Balza, Sales Infrastructure Engineer

Si chiama Energy Mobility Solutions ed è il modello di business per la mobilità elettrica messo a punto da Iveco Bus per supportare gli operatori nella transizione energetica, offrendo una soluzione chiavi in mano su misura, dalla progettazione dei veicoli e delle relative installazioni alla loro re...

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Energy Mobility Solutions, la bussola di Iveco Bus per guidare i clienti verso la transizione energetica. L’intervista a Federica Balza, Sales Infrastructure Engineer

Si chiama Energy Mobility Solutions ed è il modello di business per la mobilità elettrica messo a punto da Iveco Bus per supportare gli operatori nella transizione energetica, offrendo una soluzione chiavi in mano su misura, dalla progettazione dei veicoli e delle relative installazioni alla loro re...