Ad ogni seduta la sua protezione anti-droplet. Obiettivo? Superare la problematica del distanziamento interpersonale grazie a una struttura in materiale plastico trasparente tra passeggeri seduti affiancati.

Il futuro del turismo in autobus, che sia a bordo di veicoli da noleggio o di autolinee, pone importanti interrogativi legati alla capacità passeggeri consentita dalle norme di distanziamento sociale legate all’emergenza Covid.

Bode Sud ha brevettato una soluzione ad hoc (denominata Anti-droplet helmet) che promette di raggiungere un doppio obiettivo: ottimizzare il numero di posti a bordo agevolando l’utilizzo della piena capacità del bus e aumentare il livello di fiducia degli utenti.

bode sud anti droplet bus

Bode Sud, protezione anti-droplet per autobus

Il sistema messo in campo da Bode Sud si traduce in una protezione in materiale flessibile e trasparente collocabile su ogni sedile passeggero. In pratica la soluzione avvolge il capo del passeggero fungendo da barriera anti-droplet, le goccioline di saliva che agiscono da vettori di contagio da virus.

Il sistema Anti-droplet, spiega il team di Bode Sud, è di rapida installazione e rimozione e può essere posizionato su qualsiasi tipologia di sedile. Non è richiesta alcuna realizzazione di fori o l’impiego di viti. Una volta installata, la protezione diventa solidale con lo schienale, consentendo così anche la regolazione dell’inclinazione a seconda dei desideri del passeggero.

Con due sedi, quella operativa di Atessa in provincia di Chieti e quella di Torino, Bode Sud ha alle spalle quasi trent’anni di attività ed è leader nella produzione di componentistica per autobus  con focus su sistemi porta e rampe per accesso disabili.

 

bode sud protezione anti droplet bus turistici

Bus a piena capacità grazie alla barriera anti-droplet

«Siamo lieti di proporre una nuova soluzione, di cui abbiamo depositato brevetto, che riteniamo utile in questi tempi di pandemia per superare le difficoltà e le limitazioni che stanno danneggiando tutto il settore del trasporto pubblico e privato. L’Anti-Droplet Helmet non genera senso di oppressione, grazie all’ampia e ariosa calotta trasparente, bensì trasmette sensazioni di sicurezza e protezione a chi è seduto», spiega l’azienda. «Grazie all’impiego di Anti-Droplet Helmet su tutti i mezzi è possibile ottimizzare le corse massimizzando il numero di passeggeri trasportabili».

bode sud protezione anti droplet bus turistici

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...