Venti nuovi autobus a metano per Brescia Trasporti: l’azienda prosegue decisa sulla strada della sostenibilità. I nuovi mezzi, Citymood 12 Cng firmati Industria Italiana Autobus, saranno operativi dal 12 settembre, quando l’orario invernale entrerà in vigore. L’80 per cento degli autobus dell’azienda sono ora alimentati a metano, e coprono ben il 90 per cento dei chilometri nell’area urbana di Brescia.

autobus metano brescia trasporti

Non mancano videosorveglianza e conta passeggeri

Diciannove nuovi mezzi saranno utilizzati sulle strade urbane di Brescia, uno sarà invece destinato al tpl di Desenzano del Garda. L’investimento di Brescia Trasporti, del gruppo Brescia Mobilità, è stato nell’ordine di 2,6 milioni in autofinanziamento, su una spesa complessiva di 4 milioni a cui hanno concorso il Ministero dell’ambiente (che ha cofinanziato al 50 per cento dieci autobus) e la Regione (che ha contribuito al 70 per cento di tre autobus). I Citymood 12 Cng si erano aggiudicati la gara bandita da Brescia Mobilità: sono caratterizzati, si legge nella nota diramata dall’azienda, da cambio automatico con logica auto adattativa a 6 marce, sospensioni di tipo automatico integrale con correttore di assetto a controllo elettronico ECAS, pianale ribassato, aria condizionata, sistema di videosorveglianza, pedana per il trasporto di passeggeri diversamente abili e una capienza che permette di trasportare 19 viaggiatori seduti e 76 in piedi. Inoltre, tutti i nuovi bus sono dotati di dispositivo per il conteggio dei passeggeri. Il posto guida è separato dall’abitacolo tramite chiusura di sicurezza.

Brescia Trasporti va a metano

I nuovi acquisti della flotta bresciata sono motorizzati Euro VI e alimentati a metano, al fine di garantire la massima riduzione delle emissioni inquinanti e un basso livello di rumorosità. L’impianto del metano risponde alle norme ECE 110, al fine di garantire la massima sicurezza durante l’utilizzo delle quattro bombole in alluminio e fibra di carbonio. Con l’introduzione dei 20 nuovi bus salgono a 156 gli autobus a metano della flotta di Brescia Trasporti (ovvero il 79,6 per cento del parco mezzi aziendale), che effettueranno il 90 per cento delle percorrenze chilometriche nell’area urbana di Brescia. E non è finita qui: l’obiettivo dell’azienda è quello di sostituire gli ultimi 40 autobus a gasolio. Grazie ai finanziamenti già stanziati allo scopo, nel 2018 saranno introdotti altri 20 nuovi bus a metano.

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati