448734_highres_img-HiRes-14410-020-

Il Ministro dei Trasporti dell’Irlanda del Nord ha annunciato la chiusura del contratto con Van Hool per la fornitura di 30 Exqui.City da 18 metri. L’operazione, conclusa pochi giorni fa, si aggira sui 19 milioni di sterline e vedrà anche la partecipazione dello storico partner locale del costruttore belga, la Road Trucks Limited of Larne. I nuovi mezzi, dotati di aria condizionata, sistema di videosorveglianza a circuito chiuso, schermi informativi e wi-fi, verranno impiegati per il nuovo sistema di BRT (Bus Rapid Transit) della città di Belfast. Gli Exqui.City, dotati di tecnologia ibrida, hanno una capienza massima di 100 passeggeri che potranno comodamente salire e scendere da 3 set di doppie porte. Per l’effettiva entrata in servizio, che sarà operato da Translink, bisognerà però attendere: la data di sbarco dei primi Exqui.City sulle strade di Belfast è fissata per settembre 2018.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati