A Trento, a partire dal prossimo anno scolastico, gli studenti pagheranno i trasporti alla tariffa agevolata di 20 euro, come deciso dalla Giunta provinciale.

A Trento trasporti studenti agevolati e gratuità a famiglie numerose

Il prossimo anno scolastico gli studenti di Trento potranno utilizzare i trasporti pubblici pagando soltanto una tariffa di 20 euro, a fronte della minima pre-pandemia di 31 euro. Lo ha stabilito oggi la Giunta provinciale, con una delibera proposta dal presidente Maurizio Fugatti, con la quale sono state approvate le tariffe per l’anno scolastico 2021/2022, valide dunque dal 1° settembre al 31 agosto.

La tariffa fissa – precisa la Provincia – vale per ogni alunno o studente di ogni scuola del Trentino per i servizi di trasporto speciale e di linea, compresi gli studenti dei centri di formazione professionale e socio educativi. Il trasporto sarà, invece, totalmente gratuito dal quarto figlio in poi. Per gli alunni delle scuole cha vanno dall’infanzia alle secondarie di primo grado, il pagamento avverrà tramite sistema pagoPa. L’avviso di pagamento verrà inviato nel corso dell’estate alle famiglie degli alunni ammessi al trasporto. Gli studenti delle scuole superiori procederanno al pagamento dell’abbonamento presso gli sportelli di biglietteria di Trentino Trasporti, unitamente al caricamento della smart card.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Téléo, nasce a Tolosa la più estesa cabinovia urbana d’Europa

Scavalca una collina, oltrepassa la tangenziale e il fiume Garonna, collega l’università Paul-Sabatier all’istituto di ricerca Oncopole, attraverso il centro ospedaliero di Rangueil, il tutto trasportando ottomila viaggiatori al giorno. A percorrere lo stesso tratto di tre chilometri, un...
Tpl

Veneto, ecco Garda Link: treno più bus da Verona al Lago

Un unico biglietto, acquistabile dal portale di Trenitalia, consente di arrivare in treno alla stazione di Verona Porta Nuova e salire su uno degli autobus dell’azienda veronese Atv che ogni trenta minuti effettuano i collegamenti giornalieri con tutte le località turistiche della sponda orien...