ratp-dev-autolinee-toscane-pulman

La commissione di gara ha aggiudicato ieri, in via provvisoria, i servizi di trasporto pubblico su gomma nella regione Toscana per i prossimi 11 anni ad Autolinee Toscane. L’aggiudicazione è stata fatta in base alla somma dei punteggi per l’offerta tecnica e quella economica che ha visto prevalere la controllata di Ratp con 99,54 punti contro i 94,03 di Mobit. Si tratta per il momento di un’assegnazione provvisoria, a cui seguirà quella definitiva, previa la verifica di alcuni requisiti, quali quelli tecnico-professionali, economico-finanziari, di idoneità professionale e morali. E proprio su questa fase Mobit si è fatta avanti, dichiarando in una nota che “Da parte nostra siamo fermamente convinti, sulla base di evidenze legali, della inammissibilità dell’offerta di AT – RATP e ci riserviamo ogni iniziativa a tutela delle nostre aziende e dei loro soci, pubblici e privati. In tale logica oggi stesso abbiamo presentato, ai sensi di legge, la richiesta di accesso agli atti, che ci auguriamo venga evasa quanto prima”.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati