Con il nuovo servizio attivato da TPL Linea, i biglietti dell’autobus si acquistano in spiaggia. Il progetto punta alla sostenibilità ambientale e turistica nel segno dell’utilizzo del mezzo pubblico per evitare spostamenti con mezzi privati, ed è stato sviluppato grazie ad una convenzione con la spiaggia libera attrezzata del Malpasso a Finale Ligure.

TPL Linea, i biglietti in spiaggia: l’iniziativa

L’iniziativa consiste nell’introduzione di una nuova rivendita di biglietti di TPL Linea per turisti e clienti della spiaggia, che potranno usare l’autobus e i mezzi del trasporto pubblico locale in una zona particolarmente critica per la viabilità e i parcheggi.

Il servizio sarà già attivo da questo week end: in spiaggia sarà visibile e consultabile un pannello con gli orari di transito dei bus della linea 40/ della tratta Savona-Finale Ligure, oltre agli orati dei treni per eventuali coincidenze o altre necessità di trasporto.

Le fermate bus, sia in direzione Finale, quanto in direzione Savona, sono proprio davanti alla spiaggia finalese.

I titoli di viaggio possono essere acquistati, oltre che presso le rivendite autorizzate, anche elettronicamente tramite Sms oppure utilizzando l’applicazione MyCicero.

Il commento

La possibilità di acquistare i titoli di viaggio grazie ad una apposita biglietteria sulla spiaggia si inserisce nella progettualità dell’azienda di trasporto rivolta ad incentivare la mobilità con i mezzi pubblici” affermano il presidente di TPL Linea Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso.

Un altro servizio messo in atto dalla nostra azienda grazie alla collaborazione con Finale Ambiente che gestisce una delle spiagge maggiormente frequentate della riviera savonese. Una mobilità sicura senza spostarsi con l’auto o con mezzi privati, evitando fenomeni di congestionamento viario e di caos parcheggi che mettono a rischio anche la sicurezza stradale della zona”.

Come per il nuovo servizio navetta avviato nei comuni del Golfo dell’Isola, siamo di fronte ad una svolta nel settore del trasporto pubblico locale, con nuovi servizi ad hoc nella stagione estiva e per un turismo sostenibile: una sfida che TPL Linea è pronta ad affrontare” concludono i vertici dell’azienda di trasporto savonese.

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Tar respinge sospensiva concessione bus in Alto Adige

Il Tar di Bolzano ha respinto la richiesta di sospensiva della gara indetta dalla Provincia per l’affidamento della concessione per i servizi pubblici delle linee extraurbane di autobus. «Grazie a questa decisione la Provincia proseguirà con la stipula dei contratti per i dieci lotti con i nuo...

Mims: «Nel 2022 riforma del Tpl e codice contratti»

Nel corso del 2022 il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili «intende proporre una riforma del Traporto Pubblico Locale (Tpl), con un disegno di innovazione normativa che incida sul piano della regolazione, della governance, della modalità di ripartizione dei fondi statali e sul...

Tpl Veneto, Zaia: «Dalla regione 135 milioni per garantire servizio»

La Regione Veneto ha stanziato 135 milioni di euro per anticipare alle aziende di tpl le risorse necessarie allo svolgimento dei servizi ordinari di mobilità per i cittadini, in modo da sopperire con risorse regionali al ritardo nell’assegnazione degli stanziamenti del Fondo nazionale trasport...
Tpl