La nuove generaziona di coach griffati Setra è qui. Come via abbiamo dato notizia nelle scorse settimane, dallo stabilimento Daimler Buses di Neu-Ulm usciranno nuovi autobus turistici brandizzati Setra. Qui, infatti, è iniziata la produzione in serie dei ComfortClass TopClass 500.

Una caratteristica del design esterna che colpisce all’occhio è il frontale della nuova serie: Setra ComfortClass e TopClass hanno assunto un aspetto più elegante. Stefan S. Handt, responsabile del design di Daimler Buses, dice: «Lo stemma del marchio è ora chiaramente visibile nella parte anteriore. Un nuovo elemento di illuminazione full LED nella parte anteriore, fibre ottiche nella combinazione di indicatori di direzione, luci diurne e luci di ingombro».

Ulteriori sviluppi sono evidenti anche sotto la carrozzeria; tra l’altro, l’abitacolo è stato aggiornato con nuove pareti divisorie e set di servizio, nonché con un nuovo sistema multimediale.

Die neue Generation der Reisebusse Setra ComfortClass und TopClassNew generation of Setra ComfortClass and TopClass coaches

Le novità dei Setra ComfortClass e TopClass 500

Inoltre, per la prima volta in un coach europeo sono stati introdotti nuovi sistemi di assistenza basati su una nuova struttura elettrica/elettronica. E sono proprio questi i sistemi che rendono gli autobus Setra ancora più sicuri, confortevoli, facili da guidare e, cosa importante in tempi di crisi energetica, più economici ed ecologici.

Setra ComfortClass e TopClass sono i primi autobus in Europa ad essere dotati del nuovo Active Drive Assist 2 (ADA 2), una combinazione di diversi sistemi di assistenza che aiutano attivamente il conducente a mantenere la distanza e la corsia di marcia, e del sistema di assistenza alla frenata di emergenza Active Brake Assist 5 (ABA 5), un sistema in grado di frenare anche in caso di pedoni in movimento o fermi.

La nuova generazione di autobus Setra sarà presentata in anteprima mondiale alla stampa durante le giornate stampa della “IAA Transportation” di Hannover (18-20 settembre 2022). E noi di Autobus ci saremo. Prevista anche una presentazione per il mercato italiano in occasione di IBE, 12-14 ottobre 2022, Fiera Rimini.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

AN.BTI ricevuta dal ministro del Turismo Garavaglia

L’Associazione Nazionale Bus Turistici (AN.BTI) è stata ricevuta nel pomeriggio di martedì 26 luglio a Roma presso il Ministero del Turismo dal ministro Massimo Garavaglia. dal Segretario Generale, Dott. Lorenzo Quinzi. All’incontro, in programma, hanno partecipato Riccardo Verona, presi...

FlixBus potenzia le tratte: 40 città collegate con Aosta

Per l’estate 2022 FlixBus consolida la propria rete di collegamenti sul territorio regionale della Valle d’Aosta. La società infatti, rende noto di aver portato a oltre 40 il numero delle località direttamente collegate con Aosta. Inoltre amplia il numero delle tratte disponibili con Cou...