SmartBUS, tre mesi a Torino per il bus elettrico ad ultracondensatori

Dopo La Spezia, ecco Torino. Nuove frontiere si aprono di fronte allo SmartBUS, l’innovativo autobus elettrico a ricarica veloce frutto della Joint-venture tra E-CO, HIGER e CHARIOT. Il bus entrerà in esercizio sperimentale sulla linea 19 del centro di Torino dal 1 marzo per la durata di tre mesi.

Ultracondensatori al posto delle batterie sullo SmartBUS

Lo SmartBUS è in grado di ricaricarsi in modo automatico in pochi minuti tramite pantografo ogni volta che raggiunge la stazione al capolinea per completare in assoluta tranquillità la linea assegnata.

L’innovatività risiede soprattutto nei minori pesi ed ingombri dell’autobus, grazie all’impiego di un sistema di accumulo a Ultracondensatore di ultima generazione, ad elevata densità energetica, studiato da E-CO Hev, società partecipata dal Politecnico di Milano e dall’Ing. Paolo Bernardini, attiva nel settore dello sviluppo di sistemi innovativi di elettromobilità a ricarica veloce. Il bus è realizzato in collaborazione con Chariot e Higer. I pneumatici sono forniti da Prometeon.

Lo SmartBUS è in grado di recuperare la massima energia in frenata, superiore al 35% secondo il costruttore. Ciò fornisce un boost di potenza in accelerazione. La TCO – Total Cost of Ownership – grazie alla lunga vita delle componenti di accumulo e trazione oltre alle ricariche intelligenti in linea, risulta di gran lunga il più basso tra le soluzioni oggi in commercio, illustrano ancora i promotori dell’iniziativa.

Oltre 40 km in elettrico con gli ultrancondensatori

Gli Ultracondensatori di varie capacità, disponibili nei vari modelli di SmartBUS da 8, 12 e 18 metri, utilizzati al posto delle batterie, possono consentire con una singola carica percorrenze di oltre 40 km. La ricarica completa degli Ultracondensatori, la cosiddetta “Fast & Smart Charge”, dura pochi minuti e viene eseguita direttamente in linea, senza dover necessariamente tornare in deposito.

Durante il periodo sperimentale, E-CO e GTT, si rendono disponibili ad organizzare visite guidate sullo SmartBUS rivolte ad aziende di trasporto interessate, oltre a fornire informazioni di interesse.

2020-02-11T11:56:42+01:0011 Febbraio 2020|Categorie: BUS ELETTRICI|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio