Dopo un bando intricato, una battaglia legale e una lunga serie di proroghe, il trasporto pubblico di Latina volta pagina. O almeno, dovrebbe. Il 1 luglio è il giorno che vedrà l’ingresso in servizio del nuovo aggiudicatario del servizio di tpl, assegnato al terzetto Cilia Italia, Cialone Tour e Sac Mobilità, sotto il nome Csc Mobilità.

cialone

Csc Mobilità, unico rimasto in gara

La cordata di aziende vincitrice del bando ha completato la corsa della gara in solitaria. Gli altri tre contendenti, infatti (Schiaffini Travel, Trotta Bus Service e il raggruppamento Rossi Bus-Nuova Tesei Bus) non si sono visti attribuire punteggio, esclusi «per inadeguatezza dell’offerta rispetto ai requisiti minimi previsti».  L’ingresso in servizio di Csc Mobilità avverrà con 39 autobus nuovi su 44 totali, si legge sul Messaggero. Il nuovo gestore metterà a disposizione degli utenti tecnologie che vanno dalla geolocalizzazione dei bus alle paline elettroniche, alla videosorveglianza interna e esterna, per la sicurezza di autisti e passeggeri.

La gara per il tpl avversata da Atral

Il bando per il servizio di trasporto pubblico di Latina ha vissuto una storia complicata per via dell’opposizione del gestore Atral alla messa a gara. Atral, da sei anni, gestiva il tpl in regime di proroga (quattordici in tutto). Il ricorso era stato bocciato dai giudici amministrativi, che in una prima fase avevano negato la sospensiva (in quanto «allo stato non si profila l’estrema gravità ed urgenza cui l’articolo 120 c.p.a. subordina la concessione della tutela cautelare»). L’appalto, della durata di sei anni, vale 24.460.892 euro Iva compresa, e prevede una percorrenza di 1.682.000 chilometri annui su una superficie complessiva di 277 chilometri quadrati.

Articoli correlati

Approvato il progetto definitivo della tranvia Milano-Limbiate

È arrivato il tanto atteso via libera al progetto definitivo per la riqualificazione della tranvia Milano-Limbiate. Il costo dell’opera? Circa 180 milioni di euro (179.224.972 euro, per l’esattezza).Per far partire i lavori risulta necessario reperire ulteriori finanziamenti per un valor...
Tpl

Dieci Daily Mobi per il trasporto interurbano di Napoli

EAV, Ente Autonomo Volturo, ha dato il benvenuto a dieci nuovi minibus destinati al servizio di trasporto interurbano nell’area della provincia di Napoli. Si tratta di 10 Daily Mobi di Iveco Bus modello 70C18HA8 CC/P: lunghezza di 6,99 metri, 32 posti in piedi, 8 a sedere, e a una postazione per le ...

Tper dà il benvenuto a 9 Iveco Crossway per il bacino bolognese

Nuovi autobus extraurbani Tper sulle strade metropolitane della provincia di Bologna: si tratta di 9 Iveco Crossway che entreranno in linea tutti entro metà dicembre. Sono assegnati al deposito di Prati di Castel di Casio e ai gruppi esterni di Vidiciatico e Montese e troveranno impiego sulle linee ...

Sfoglia la nostra rivista online, non perderti gli ultimi articoli!