Dopo un bando intricato, una battaglia legale e una lunga serie di proroghe, il trasporto pubblico di Latina volta pagina. O almeno, dovrebbe. Il 1 luglio è il giorno che vedrà l’ingresso in servizio del nuovo aggiudicatario del servizio di tpl, assegnato al terzetto Cilia Italia, Cialone Tour e Sac Mobilità, sotto il nome Csc Mobilità.

cialone

Csc Mobilità, unico rimasto in gara

La cordata di aziende vincitrice del bando ha completato la corsa della gara in solitaria. Gli altri tre contendenti, infatti (Schiaffini Travel, Trotta Bus Service e il raggruppamento Rossi Bus-Nuova Tesei Bus) non si sono visti attribuire punteggio, esclusi «per inadeguatezza dell’offerta rispetto ai requisiti minimi previsti».  L’ingresso in servizio di Csc Mobilità avverrà con 39 autobus nuovi su 44 totali, si legge sul Messaggero. Il nuovo gestore metterà a disposizione degli utenti tecnologie che vanno dalla geolocalizzazione dei bus alle paline elettroniche, alla videosorveglianza interna e esterna, per la sicurezza di autisti e passeggeri.

La gara per il tpl avversata da Atral

Il bando per il servizio di trasporto pubblico di Latina ha vissuto una storia complicata per via dell’opposizione del gestore Atral alla messa a gara. Atral, da sei anni, gestiva il tpl in regime di proroga (quattordici in tutto). Il ricorso era stato bocciato dai giudici amministrativi, che in una prima fase avevano negato la sospensiva (in quanto «allo stato non si profila l’estrema gravità ed urgenza cui l’articolo 120 c.p.a. subordina la concessione della tutela cautelare»). L’appalto, della durata di sei anni, vale 24.460.892 euro Iva compresa, e prevede una percorrenza di 1.682.000 chilometri annui su una superficie complessiva di 277 chilometri quadrati.

In primo piano

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Téléo, nasce a Tolosa la più estesa cabinovia urbana d’Europa

Scavalca una collina, oltrepassa la tangenziale e il fiume Garonna, collega l’università Paul-Sabatier all’istituto di ricerca Oncopole, attraverso il centro ospedaliero di Rangueil, il tutto trasportando ottomila viaggiatori al giorno. A percorrere lo stesso tratto di tre chilometri, un...
Tpl

Veneto, ecco Garda Link: treno più bus da Verona al Lago

Un unico biglietto, acquistabile dal portale di Trenitalia, consente di arrivare in treno alla stazione di Verona Porta Nuova e salire su uno degli autobus dell’azienda veronese Atv che ogni trenta minuti effettuano i collegamenti giornalieri con tutte le località turistiche della sponda orien...
Sfoglia la nostra rivista online, non perderti gli ultimi articoli!