Il trasporto pubblico viaggia, mediamente, a -25% rispetto ai riempimenti medi pre Covid. L’app Moovit ha diramato i dati relativi ai primi dieci giorni di riapertura delle scuole, da lunedì 14 a venerdì 25 settembre. I dati si riferiscono agli spostamenti con autobus urbani ed extraurbani, linee metropolitane, tram e treni regionali da parte di utenti che utilizzano l’app Moovit.

In occasione del primo giorno di scuola, Moovit aveva reso pubblico di aver registrato «nelle principali città italiane il 78% di utenti a bordo dei mezzi pubblici rispetto alla stessa mattina dello scorso anno. Il dato si riferisce alle città di Roma, Milano, Torino, Firenze e Napoli».

Moovit, il tpl ha a bordo 3 utenti su 4 rispetto alla media

Otto le macroaree analizzate: Roma e Lazio, Milano e Lombardia, Torino e Asti, Genova e Savona, Venezia, Bologna ed Emilia-Romagna, Napoli e Campania, Palermo e Trapani. Questi i dati della percentuale media di utenti che utilizzano quotidianamente il trasporto pubblico rispetto a una normale giornata pre-pandemia:

  • Roma e Lazio 76%
  • Milano e Lombardia 74%
  • Torino e Asti 79%
  • Genova e Savona 85%
  • Venezia 76%
  • Bologna ed Emilia-Romagna 82%
  • Napoli e Campania 71%
  • Palermo e Trapani 73%

 Complessivamente «il trasporto pubblico registra circa un -25% di utenti, percentuale in linea con l’assenza di turisti e di molti lavoratori ancora impegnati nel lavoro da remoto o su turnistica per evitare di raggiungere la capienza massima degli uffici», commentano da Moovit.

https://www.autobusweb.com/come-si-muovono-gli-italiani-rispetto-al-pre-covid-il-30-ha-timore-del-tpl-lo-studio-moovit-pwc/

Al via l’app per conoscere il riempimento del bus

Moovit è pronta a lanciare una funzione ad hoc per monitorare il tasso di riempimento degli autobus in tempo reale. La nuova funzionalità consentirà, a pendolari e utenti, di conoscere in anticipo la quantità di persone a bordo. In questo modo, si potrà valutare con anticipo eventuali modifiche al tragitto da compiere.

La novità è stata annunciata dall’azienda israeliana in un tweet. “A breve nell’app Moovit sara’ disponibile la nuova funzione per monitorare in tempo reale il tasso di riempimento dell’autobus in arrivo. Per conoscere in anticipo se al completo, con soli posti in piedi, a sedere o vuoto”. Sede a Tel Aviv, Moovit è l’app per pendolari più utilizzata al mondo, forte di oltre 800 milioni di utenti. In maggio è stata rilevata dal gruppo Intel.

In primo piano

Articoli correlati

Tpl Fvg e Trieste Trasporti lanciano il servizio del bus a chiamata

Un “nuovo” e più veloce collegamento tra Trieste e le località più periferiche dell’altopiano del Carso, in particolare il versante Est. Già, perché Tpl Fvg e Trieste Trasporti sono in procinto di lanciare – da lunedì 23 maggio – il nuovo servizio sperimentale di trasporto a chiamata. Il bus a chiam...
Tpl

23 nuovi autobus ibridi Mercedes per Autoguidovie

Entreranno a breve in servizio, operando nell’area Monza-Brianza e Milano Sud-Est. Autoguidovie taglia le emissioni – stimando un risparmio di CO2 pari a 50t l’anno, che equivalgono alla capacità di assorbimento di 12000 alberi in ambito urbano – e presenta in piazza Roma a Monza i nuovi autobus del...

Tpl Sardegna, sette milioni di euro per pensiline e aree di fermata

La Giunta regionale della Sardegna, con una delibera approvata nelle ultime ore su proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, ha stanziato 7 milioni di euro per la realizzazione e il potenziamento delle pensiline e delle aree di fermata degli autobus del servizio di tpl su gomma sul...
Tpl

Atac e Club Italia lanciano il progetto MaaS a Roma

Uscire di casa e arrivare a destinazione grazie a un percorso integrato intelligente, economico e che fa bene all’ambiente. E, ancora, far crescere la quota modale del trasporto pubblico diminuendo il numero delle auto in città. È questo l’obbiettivo del Mobility as a Service (MaaS), una...