Mobility Innovation Tour, La mobilità in viaggio… sul bus

Mobility Innovation Tour è un percorso lungo cinque convegni in cinque importanti città italiane. Un viaggio itinerante di sei mesi che coltiva l’ambizioso obiettivo di riuscire a raccontare le realtà, i progetti e gli orizzonti delle aziende di trasporto pubblico, promuovendo un dialogo con l’industria e le realtà votate all’innovazione. Frutto della collaborazione tra la rivista AUTOBUS, il Cifi ed Ibe International, la carovana del Mobility Innovation Tour partirà il 16 marzo da Milano per poi transitare tra Firenze, Torino, Bologna e Roma.

mobility innovation tour

Mobility Innovation Tour: il tpl e l’industria

L’idea su cui si basa il Mobility Innovation Tour è quella di descrivere le esperienze e le evoluzioni delle più importanti aziende del tpl e dei più importanti produttori di mezzi pubblici. Ogni tappa si focalizzerà su un argomento ben specifico, grazie al coinvolgimento di player diversi. A Milano, nella data inaugurale del tour, si parlerà di transizione all’autobus elettrico e di digitalizzazione del tpl. Interverrà Alberto Zorzan di Atm Milano (Direttore Centrale Esercizio e Manutenzione), la direttrice della divisione pubblica amministrazione di Microsoft Simonetta Moreschini, il director knowledge and membership services dell’Uitp Sylvain Haon. Ma ci saranno anche Atb Bergamo e Amt Genova. Nelle successive date saranno sviscerate questioni come l’integrazione modale, il rinnovo delle flotte, le trazioni alternative, il futuro della manutenzione nell’era dell’Industria 4.0. Lo scopo è quello di intercettare gli spunti di innovazione che provengono dalla filiera dei fornitori, da PMI o da startup innovative, ma anche da player di settori limitrofi da cui mutuare soluzioni. I convegni del Mobility Innovation Tour si rivolgono a un pubblico specializzato: la partecipazione alle giornate di lavori garantiranno crediti formativi a ingegneri e giornalisti.

mobility innovation tour

L’innovazione al centro. Il Mobility Innovation Tour

Il Mobility Innovation Tour può essere pensato come un triangolo: ai vertici trovano posto le aziende di trasporto pubblico, i costruttori di autobus e il mondo dell’innovazione. Gli orizzonti presentati non riguarderanno solamente il prodotto in sé, ma anche le novità organizzative e legate ai processi produttivi, per esempio all’Industria 4.0, agli eventuali nuovi modelli di business e alle nuove dinamiche di fabbrica, che si affacciano a un’epoca di radicale transizione. Il percorso convegnistico abbraccerà il periodo marzo – settembre 2018. Chiuderà Bologna, dove l’appuntamento è per il 29 settembre, a un anno esatto di distanza dal convegno “Verso i combustibili alternativi?” che può essere a ragion veduta considerato l’antipasto del pasto luculliano che ci apprestiamo a degustare.