Il Mobility Innovation Tour a Bologna con focus sulla tecnologia

Mobility Innovation Tour, a Bologna per parlare di tecnologia. Il 28 settembre si terrà nel capoluogo emiliano la penultima tappa del “giro d’Italia” promosso da AUTOBUS con il CIFI per parlare dei temi caldi per il futuro del tpl discutendo le opportunità offerte dalle nuove tecnologie.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

Il trasporto pubblico sotto i riflettori del Mobility Innovation Tour

Dopo Milano (con Atm e Microsoft), Torino (con Gtt e Byd) e Firenze (presenti Busitalia e Ataf), la carovana del Mit passerà per Bologna su ospitalità di Tper, proponendo una mattinata di convegno intitolato “Rinnovo delle otte ed investimenti in innovazione“, al quale si registra la partecipazione di Asstra col co-direttore Emanuele Proia e quella, dal mondo dei costruttori, di Iveco Bus (partner dell’intero progetto). Il mondo del tpl sarà rappresentato, oltre che da Tper, da Conerobus e da Trieste Trasporti.

CLICCA QUI PER REGISTRARTI

Nel pomeriggio le redini passeranno all’associazione Man.Tra, che promuoverà una sessione sul tema “Manutenzione 4.0: prospettive per il settore”.

Quella di Bologna sarà una data particolarmente significativa, a esattamente un anno di distanza dal convegno “Verso i combustibili alternativi” che ha costituito, di fatto, una sorta di “antipasto” al progetto del Mobility Innovation Tour che ha preso corpo lungo il 2018.

2018-11-23T14:32:48+00:0014 Settembre 2018|Categorie: MOBILITY INNOVATION TOUR|Tag: , , , , , |