Maxi commessa per il polo marocchino di Irizar: 200 bus per Casablanca

Allo stabilimento marocchino di Irizar un ordine singolo di simili dimensioni non era mai arrivato. Il gruppo spagnolo ha iniziato l’anno festeggiando una commessa da 200 autobus per Alsa Albaida. Veicoli, modello i3le su telaio Scania, che saranno utilizzati per il servizio di trasporto urbano a Casablanca.

Nella medesima città, per conto dello stesso operatore Alsa, circoleranno anche 500 urbani Mercedes Conecto, ordinati da poco.

irizar i3le marocco

Autobus Irizar per il Marocco, consegne nel 2020

Gli autobus Irizar i3 in versione Low entry su telaio Scania K320 UB4X2 LB Euro VI saranno personalizzati per soddisfare le esigenze operative della città e dei suoi passeggeri e includeranno le più recenti tecnologie di sicurezza, comfort e accessibilità. Si tratta di autobus di 12 metri, con capacità per 33 passeggeri seduti. Sono dotati di rampe per sedie a rotelle e posti riservati alle persone a mobilità ridotta. Opereranno a Casablanca, e la loro messa in servizio è prevista nel corso del 2020.

Irizar in Marocco: capacità 500 bus all’anno

Gli autobus saranno prodotti a Irizar Maroc, nello stabilimento di Shkirat dell’azienda. Il plant di Irizar Maroc ha una capacità produttiva di 500 unità all’anno e le più moderne risorse tecnologiche di produzione per garantire gli stessi standard di qualità e affidabilità dei veicoli prodotti in Europa. Attualmente produce i modelli Irizar i6, Irizar i6S e Irizar i3le ed esporta autobus in Europa, Egitto, Senegal, Libia e Nigeria.

2020-02-07T10:26:47+01:007 Febbraio 2020|Categorie: TPL|
Corso Formazione