Marino Bus azienda pugliese di trasporto passeggeri su gomma anche a livello internazionale ha annunciato che dal 1° giugno scorso ha avviato i collegamenti per gli aeroporti di Milano Malpensa -Terminal 1 e Milano-Bergamo Orio al Serio (Il Caravaggio), che serviranno gli utenti delle principali località di Puglia e Basilicata nonché i passeggeri campani in partenza da Napoli e Caserta. In questo modo, le destinazioni di tutto il mondo saranno più a portata di mano per i viaggiatori di gran parte dell’Italia meridionale che desiderano beneficiare di trasferimenti a costi sostenibili – soprattutto per chi magari deve già affrontare l’onere di un biglietto aereo internazionale – senza rinunciare in alcun modo a comfort e sicurezza.

Marino Bus

Marino Bus, sempre più capillare

Tali linee rientrano in un più ampio piano strategico di sviluppo di MarinoBus che si fonda – tra le altre cose – sulla crescente capillarità dei collegamenti, sui consistenti investimenti in bus all’avanguardia e sulla competitività di un’offerta che, pur puntando all’accessibilità del servizio per tutti, non vuole fondarsi sul semplice ribasso delle tariffe che può spesso andare a discapito della soddisfazione finale dei passeggeri. “Il mercato dei trasporti è sempre più dinamico e concorrenziale e, secondo noi, il fattore-chiave vincente è rappresentato dalla capacità di combinare qualità del servizio con convenienza in modo da fidelizzare i clienti esistenti e acquisirne costantemente di nuovi – afferma Gerardo Marino, Amministratore Unico di MarinoBusÈ quanto intendiamo fare anche con questi collegamenti che consentiranno ai viaggiatori di Puglia, Basilicata e Campania di raggiungere comodamente e vantaggiosamente i principali aeroporti internazionali italiani e, da lì, le loro destinazioni preferite in tutto il mondo. E siamo contenti di offrire questa opportunità alla viglia della stagione estiva delle vacanze”. I passeggeri potranno usufruire di collegamenti giornalieri, viaggiando in poltrone XXL con maggiore spazio tra i sedili, con Wi-Fi gratuito e prese di corrente per ricaricare smartphone/tablet e con possibilità di portare con sé ben 3 bagagli, di cui due da stiva e uno a mano sul bus. Per acquistare i biglietti, i viaggiatori possono visitare il sito www.marinobus.it, utilizzare l’app mobile MarinoBus (disponibile su Google Play e App Store), chiamare il servizio clienti al numero 080.311.2335 oppure rivolgersi a una delle tante rivendite autorizzate sul territorio.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Idrogeno per il tpl, il position paper di Asstra e H2IT

Duecentosei. È questo il numero di autobus alimentati a idrogeno circolanti in Europa a fine 2022. Un numero che è salito nel corso del 2023, a dimostrazione di come l’H2, oltre alle batterie che alimentano e spingono gli e-bus, sia una delle trazioni alternative per affrontare la sfida della ...