indicar-svezia

La conferma arriva direttamente da Indcar che nei giorni scorsi ha confermato di aver concluso lo scorso marzo un ordine per la consegna di 43 autobus nella regione di in Svezia. A ricevere i mezzi sarà Nobina, la società che opera servizio di trasporto pubblico in Svezia, Norvegia, Danimarca e Finlandia. I mezzi saranno utilizzati per il solo servizio nella regione svedese e rappresentano la conclusione della gara per la fornitura di nuovi autobus vinta appunto da Indcar. A comporre la flotta saranno dei bus Mobi da 30 posti su telaio Iveco 70C17 e dei Stradas con 22 posti a sedere realizzati su telaio Iveco 60C17. I primi sono stati adattati per resistere alle fredde temperature svedesi, mentre i secondi, dichiara Indicar, ben si prestano per il servizio di trasporto su linee con pochi passeggeri. Nella regione di Värmland circolano già diversi autobus di Indicar consegnati degli anni scorsi, parte dei quali utilizzati da Nobina, che conta su tutto il territorio di sua competenza oltre 3500 autobus in circolazione.

Articoli correlati

Van Hool serie T, ecco la nuova gamma coach

Van Hool T. ‘T’ come ‘turistico’. Su il sipario sulla nuova gamma coach della casa belga. La serie Van Hool T sarà inizialmente commercializzata, nel 2023, con i modelli Van Hool T Alicron (12-13 m), T Acron (10-14 m) e T Astron (13-14 m). Motore? Daf generazione Euro VI Ng d...

Itabus e Movesion insieme…per la mobilità sostenibile

Una nuova partnership per la mobilità sostenibile: Movesion e Itabus hanno stretto un accordo volto a supportare nuove soluzioni di mobilità, green e condivise. I dipendenti delle aziende aderenti ai servizi Movesion riceveranno sconti per viaggiare su Itabus. L’accordo rientra nella più ampia...