Il range extender a idrogeno approda sull’eCitaro. Prima commessa in Germania

L’eCitaro con range extender a idrogeno è pronto a scendere in campo. Sarà l’impresa di trasporto tedesca Sweg a utilizzare per prima la nuova variante dell’urbano a batteria, il cui lancio è previsto per il 2022. Mercedes ha annunciato di aver siglato con l’azienda di tpl una lettera d’intenti. Prima di approdare nel Baden, la regione dove opera Sweg, l’eCitaro Rex (così si chiamerà) sarà testato ad Amburgo.

mercedes ecitaro rex

Mercedes eCitaro Rex, autonomia dichiarata? 400 km

Il range extender a idrogeno rappresenta è un ulteriore passo nella tabella di marcia per il miglioramento del bus elettrico a batteria di Mannheim. Quest’anno il Mercedes eCitaro sarà equipaggiato con il nuovo sistema di batterie firmato Akasol, che consentirà un aumento dell’autonomia. In seguito, saranno disponibili opzionalmente anche batterie allo stato solido.

Nel frattempo, Daimler sta lavorando all’estensione dell’autonomia del veicolo grazie all’aggiunta di un range extender fuel cell, che sarà la caratteristica distintiva del Mercedes eCitaro Rex. Mercedes non ha in programma per ora, infatti, alcun eCitaro a idrogeno (nonostante la casa tedesca abbia sviluppato una forte esperienza alcuni anni fa con gli autobus a idrogeno, con alcune unità ancora in funzione, una a Milano per Atm). Ma il bus a batteria sarà offerto in una versione equipaggiata con l’estensore di gamma a celle a combustibile. Questo, sottolinea Daimler, consentirà all’eCitaro di sostituire finalmente gli autobus urbani alimentati in modo convenzionale nel 100 per cento dei profili di missione. L’autonomia dichiarata da Stoccarda è di 400 km.

Sweg metterà in strada il primo eCitaro Rex

L’azienda di tpl tedesca Sweg dovrebbe utilizzare inizialmente l’autobus a due porte 12 metri presso la sua sede centrale a Lahr a partire dal 2022. L’azienda sta attualmente sviluppando un progetto per l’approvvigionamento di idrogeno, mentre l’infrastruttura elettrica è già presente.

Finora non sono state fornite informazioni sull’ammontare dell’investimento e se si tratterà di una commessa da un solo autobus o di più autobus. Secondo i media locali, i sussidi del Land Baden-Württemberg e della Confederazione contribuiranno all’acquisto.

Sweg ha sede a Lahr e gestisce il trasporto in autobus in bacino urbano e interurbano, nonché il trasporto ferroviario di merci e il trasporto locale di passeggeri su rotaia nel Baden-Württemberg e in parte nelle zone limitrofe. L’azienda gestisce circa 400 autobus di proprietà e circa 60 autobus a noleggio. SWEG impiega oltre 1300 persone.

2020-04-01T09:14:32+02:001 Aprile 2020|Categorie: BUS ELETTRICI|