Il 2 agosto leva gli ormeggi Tigullio Sightseeing. La Liguria sul bus cabrio

Prime corse inaugurali per il Tigullio Sightseeing da domani, venerdì 2 agosto. Il servizio curato da Atp Esercizio (in virtù di un accordo commerciale con l’operatore piemontese Bus Company) proseguirà fino al 27 agosto.

Il bus scoperto che permetterà di rispondere alle esigenze dei turisti nel Tigullio tra Sestri Levante e Chiavari, funzionerà con orario prefissato (e con la modalità del noleggio pianificato) per due giornate alla settimana, il martedì e il venerdì, con 4 partenze da Chiavari e 4 partenze da Riva Trigoso.

tigullio sightseeing

Un patto tra Liguria e Piemonte

L’iniziativa è frutto di una mirata strategia di promozione del territorio, cui daranno il loro contributo anche i Comuni interessati e che è basata su un accordo commerciale tra Atp Esercizio e Bus Company, prima azienda del trasporto pubblico su gomma nella provincia di Cuneo e seconda in Piemonte. Un incontro tra Langhe e Tigullio, per esemplificare, che guarda al futuro. «Tra noi e Bus Company si possono creare importanti sinergie, nel solco di quella tradizione di contatti tra Liguria e Piemonte che da sempre fa muovere le persone. La prima iniziativa, con il bus scoperto turistico è anche la conferma del valore aggiunto, che ha da sempre ha il servizio pubblico: sempre a disposizione dei territori, di chi fa impresa in questo caso nel campo turistico e delle amministrazioni locali» – dice Enzo Sivori di Atp Esercizio.

Roberto Rolandelli e Andrea Geminiani, dirigenti Atp, aggiungono che «Il bus panoramico risponde anche
a una richiesta che arriva dagli stessi fruitori del servizio. Spesso gli operatori turistici, gli albergatori e gli stessi turisti hanno chiesto di avere a disposizione un mezzo panoramico utile a godere delle bellezze del
territorio. Grazie alla collaborazione con i Comuni interessati, Sestri, Lavagna e Chiavari, oggi diamo una risposta concreta a queste richieste».

Orari e percorrenze del Tigullio Sighseeing

Scendendo nello specifico degli orari e delle percorrenze, le partenze da Chiavari (piazza N.S. dell’Orto) nelle giornate prefissate di martedì e venerdì sono alle 9.00 – 11.00 – 17.00 – 19.00 mentre le partenze da Riva alle 10.00 – 12.00 – 18.00 – 20.00, fanno sapere da Atp Esercizio. Da Chiavari il bus scoperto transiterà dalla Colonia Fara, Via Preli, lungomare di Chiavari, Corso Buenos Aires a Lavagna per percorrere Via Cavour, attraversare Piazza Vittorio Veneto (la piazza della Torta dei Fieschi), la stazione FS di Lavagna, Cavi Arenelle, Cavi Borgo, Sestri Viale Mazzini, Piazza Matteotti, Piazza della Repubblica, per arrivare a Riva dopo 50 minuti. Da Riva invece, per raggiungere Chiavari basteranno 35 minuti perché il bus scoperto percorrerà l’Aurelia, e dalla stazione di Lavagna per la stazione di Chiavari percorrerà Via Previati senza passare dal centro di Lavagna.

Il prezzo del biglietto è di 10 euro per l’intera giornata, i bambini sotto i 4 anni viaggiano gratis. i biglietti sono venduti a bordo. Si può salire e scendere alle varie fermate “Tigullio Sightseeing” nel giorno di validità del biglietto.

Città Metropolitana, le novità non sono finite

Grande soddisfazione viene espressa da Città Metropolitana, con il consigliere delegato ai Trasporti Claudio Garbarino: «E’ una conferma della capacità di Atp nel fare impresa e accordi commerciali. Seguendo le
indicazioni del sindaco metropolitano Marco Bucci, che punta a valorizzare il trasporto pubblico, l’azienda di Carasco in questi mesi ha messo in campo format impensabili fino a qualche anno fa. Dalla navetta per
l’aeroporto, ai bus per il Carlo Felice, passando per i primi bus elettrici, c’è una forte volontà di rispondere alle sfide del mercato. Quest’estate avremo altre novità da presentare».

2019-08-01T08:59:23+00:001 Agosto 2019|Categorie: TURISMO|Tag: , , |