image-1

Proseguono a tappeto i controlli da parte della Polizia Stradale sui bus utilizzati per le gite scolastiche. Le nuove norme specificate ad inizio anno dal Ministero hanno generato non poche preoccupazioni nei dirigenti scolastici che hanno a loro volta aumentato le richieste di controllo alle forze dell’Ordine. Da febbraio ad oggi sono passati sotto l’occhio attento di 1150 pattuglie della Polstrada 2051 autobus, 1335 su richiesta delle scuole, e molti non hanno ottenuto il lascia passare delle Autorità. Sono infatti 462 i veicoli che hanno presentato irregolarità di vario tipo, circa uno su quattro, una percentuale elevata rispetto alle aspettative. Le irregolarità hanno riguardato principalmente la mancata revisione, dispositivi di bordo alterati o malfunzionanti, mancanza di assicurazione, predisposizione del veicolo non conforme al noleggio con conducente, eccesso di velocità e non rispetto dei tempi di guida. Il dato risulta in aumento rispetto all’intero 2015, quando sono stati controllati 7017 autobus riscontrando 2646 infrazioni.

In primo piano

Iveco Streetway, la nuova gamma urbana con focus su diesel e CNG

Iveco Streetway, su il velo sulla nuova gamma urbana Iveco. Attenzione: non si tratta di un rimpiazzo dell’Urbanway, che rimarrà in vendita in tutta Europa. Il lancio della gamma Streetway rappresenta l’atto di debutto della collaborazione con Otokar, e sarà prodotta nello stabilimento t...

Articoli correlati