di Roberto Sommariva

Ci sono operatori che hanno costruito la propria storia, almeno quella recente, attorno alla ‘battaglia’ contro Flixbus. La Baltour, della famiglia Ballone, è una di queste. Il Gruppo Baltour, come tutti sappiamo, opera nel settore della lunga percorrenza da oltre 50 anni e integra in sé la Sena e l’Eurolines Italia. Oggi il gruppo della famiglia Ballone ha creato una delle più fitte ed estesa rete di servizi e linee in autobus in Italia in Europa collegando 17 regioni italiane, 23 paesi europei per oltre 500 destinazioni raggiunte trasportando oltre 4 milioni di passeggeri l’anno.

Flixbus Baltour

Flixbus Baltour, voci di un matrimonio

Da mesi si rincorrono voci su un possibile accordo tra Baltour e Flixbus. Voci che in questi giorni si fanno sempre più insistenti. I diretti interessati si celano dietro un ‘no comment’ (lo stesso Andrea Incondi, numero uno di Flixbus Italia mi ha scritto «Sento questa voce da diversi giorni. Al momento non mi risulta») mentre molti operatori, che ho interpellato, danno per certo un accordo che avrebbe risvolti davvero importanti. Accordo che solo «sorprese dell’ultima ora» potrebbero bloccare ma che già preoccupa quelli che, con un po’ di amarezza, mi hanno detto «siamo rimasti in pochi a non essere Verdi».

Flixbus Baltour, Davide contro Golia?

Fare dietrologia o un’analisi di sistema su un contratto che di fatto non è ancora stato stampato (ma che più probabilmente è oggetto di palleggi e limature) non sembra proprio il caso. È certo che, se la coppia convolerà a nozze, il sistema del trasporto della lunga percorrenza assumerebbe connotati molto diversi rispetto a soli tre anni fa. Insomma, sarà vero che il ‘piccolo’ Davide, armato di una semplice mouse, avrà la meglio su Golia, il gigante della linea a lunga percorrenza? Lo scopriremo nelle prossime ore.

 

 

Articoli correlati

Professione conducente, quarta parte: l’omicidio stradale

Di seguito, la quarta parte del racconto-testimonianza di Alessandro Razze Oltre ad assumersi le responsabilità della guida di un mezzo pesante e ingombrante, un conducente diventa, dunque, un provetto utente di apparecchiature tecnologiche, un esperto di normative sociali e un amministrativo di qua...
Blog