EMT, l’azienda municipale dei trasporti di Madrid prosegue nel proprio intento di portare avanti nell’elettrificazione della flotta e assegna, per la quinta volta, un ordine di 90 autobus a Irizar e-mobility.

Con quest’ultimo ordine, EMT di Madrid aggiungerà un totale di 175 autobus a emissioni zero a marchio Irizar al proprio parco mezzi. Questi veicoli Irizar a zero emissioni disporranno di batterie di ultima generazione da oltre 430 kWh.  I veicoli verranno alimentati da un motore centrale da 206 kW. Gli autobus potranno essere caricati con pantografo capovolto o con ricarica lenta nei depositi cittadini.

Per l’aggiudicazione, l’EMT Madrid ha effettuato prove individualizzate al fine di misurare i requisiti di autonomia ed efficienza. Irizar e-mobility ha ottenuto risultati da record in questo test, superando di gran lunga i 350 km.

Gli elettrici di Irizar per l’e-mobility di Madrid

I veicoli saranno del modello ie bus da 12 metri di lunghezza. Avranno 2 porte, 28 posti a sedere per i passeggeri, 1 posto di guida, 2 aree per sedie a rotelle. Questi autobus, oltre a fornire i vantaggi ambientali di zero emissioni di CO2 e bassi livelli di rumorosità, si distingueranno anche per il loro design, dato che l’operatore ha scelto di integrare in questa flotta alcune caratteristiche estetiche dell’Irizar ie tram, come la sostituzione degli specchi retrovisori con telecamere.

Secondo le parole di Carlos Sierra, Direttore dei servizi di trasporto della EMT Madrid, «EMT è da anni fermamente impegnata nell’elettrificazione della flotta. Irizar e-mobility ci sta accompagnando in questo processo di trasformazione tecnologica e in una strategia che ci consentirà di raggiungere il 25% della flotta elettrica entro il 2025». «Siamo molto grati alla EMT di Madrid per questo nuovo ordine. Ci riempie di orgoglio poter far parte di questo grande progetto a fianco della EMT di Madrid, un punto di riferimento nell’elettrificazione del trasporto pubblico in tutto il mondo», aggiunge Txema Otero, Direttore commerciale di Irizar e-mobility.

In primo piano

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Irizar consegnerà 30 bus elettrici a Valladolid

L’operatore di trasporto pubblico AUVASA, Autobuses Urbanos de Valladolid, ha firmato un accordo quadro con Irizar e-mobility che prevede la consegna di 30 autobus zero emissioni modello Irizar ie tram oltre alle loro infrastrutture di ricarica. La consegna di queste unità verrà suddivisa in d...