Novità in casa Ebusco, che ha deciso di riorganizzare il team esecutivo, nominando Erland Morelissen, ex Chief Commercial Officer Bus & Coach di Van Hool, come nuovo CCO.

Il costruttore olandese sta affrontando un momento difficile in borsa, a causa delle sue difficoltà nella produzione e nella consegna dei veicoli (che hanno portato a un cambio di strategia con i modelli della gamma 3.0 ora assemblati in Cina): le sue azioni hanno oggi un valore di 1,5 euro, e hanno registrato un calo del -82% negli ultimi 12 mesi. La perdita rispetto al momento della quotazione in borsa (ottobre 2021) è del -93%, visto il valore delle azioni di Ebusco all’epoca era di circa 23 euro.

Alla fine di giugno, Ebusco ha dichiarato che la sua attuale guidance di ricavi superiori a 325 milioni di euro combinati con un EBITDA positivo nel 2024, rilasciata nel marzo 2024, non è più realizzabile. Nel 2023 Ebusco ha realizzato 102,4 milioni di euro di ricavi, registrando un EBITDA negativo di 95,7 milioni di euro, rispetto ai 34,8 milioni di euro negativi dell’anno precedente, e una perdita netta dell’anno di 120,1 milioni di euro (contro i 32,2 milioni di euro del 2022).

Potrebbe interessarti

Erland Morelissen è il nuovo CCO di Ebusco

Nell’ultimo anno Ebusco ha riorganizzato il proprio team esecutivo accogliendo sei nuovi membri, di cui quattro esterni e due interni. «Con la nomina di Erland, la ristrutturazione del team esecutivo è stata completata. Ebusco è fiduciosa che l’ampia gamma di conoscenze ed esperienze all’interno del team esecutivo consentirà all’azienda di compiere significativi passi avanti», spiega l’azienda.

Erland Morelissen vanta una lunga esperienza nel settore automobilistico, ricoprendo diversi ruoli commerciali internazionali e di alto livello all’interno del Gruppo Volvo e, più recentemente, di Van Hool, dove ha ricoperto la posizione di CCO per quasi cinque anni. Ha conseguito una laurea in Management internazionale presso l’Università di Scienze Applicate di Amsterdam.

Peter Bijvelds, Co-CEO di Ebusco, ha aggiunto: «Negli ultimi anni, oltre al mio ruolo di CEO, ho assunto il ruolo di CCO ad interim. Avendo una forte affinità con il commercio, sono ansioso di lavorare con Erland per migliorare ulteriormente il successo commerciale di Ebusco. La forte performance degli autobus e il consistente portafoglio ordini creano un’eccellente base su cui Erland potrà costruire il suo nuovo ruolo. I prodotti leader di mercato di Ebusco meritano l’attenzione dedicata di un membro del team esecutivo e, grazie alla vasta esperienza di Erland nel settore degli autobus, sono certo che rafforzeremo ulteriormente la posizione di mercato di Ebusco».

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati