18 autobus da noleggio controllati dalle forze dell’ordine, ben 5 i mezzi non in regola. È il bilancio delle attività condotte venerdì scorso dal personale della motorizzazione civile e della polizia locale di Milano, che hanno acceso la luce rossa per autobus con cinture di sicurezza non funzionanti, estintori collocati in maniera irregolare, ammortizzatori fuori uso.

controlli autobus da noleggio

Quel “maledetto” venerdì…

I controlli sono legati al protocollo d’intesa siglato da prefettura e questura di Milano per dare filo da torcere all’abusivismo nel settore dell’autotrasporto. Le verifiche insistono su mezzi per il trasporto merci e per il trasporto persone. In questo caso, ci focalizziamo sulla seconda categoria. Come si legge su Cronacamilano, nel mirino dei funzionari passano i dispositivi di equipaggiamento degli autobus che, sebbene debbano essere sottoposti a una regolare visita di revisione annuale, troppo spesso presentano gravi difformità tecniche, tali da pregiudicare gravemente la sicurezza dei passeggeri e degli altri utenti della strada. Venerdì scorso, 19 gennaio, sono stati sottoposti a controllo 18 autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente (viaggi di istruzione, trasporti a lunga percorrenza etc.) nell’area limitrofa a Milano. Ben 5 sono risultati non in regola.

Tante le irregolarità sugli autobus da noleggio

Gli operatori della Polizia Stradale, riporta ancora Cronacamilano, hanno registrato una lunga serie di irregolarità: cinghie delle cinture di sicurezza bloccate, estintori non revisionati (e ancorati al telaio con fascette da elettricista, in modo da non poter essere adoperati rapidamente), centraline di controllo del filtro antiparticolato non funzionanti. Su un double-decker pronto a partire per una gita scolastica è stato riscontrato il totale non funzionamento degli ammortizzatori di un asse.

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

PRESENTAZIONE / Isuzu Novo Ultra: turismo…a corto raggio

In un comparto dominato da mezzi derivati, carrozzati e scudati, l’Isuzu, nello specifico l’Isuzu Novo Ultra, è una delle poche esecuzioni ad essere un midi sin dalla nascita. Grazie al dealer italiano della casa turca, Officine Mirandola, abbiamo avuto modo di apprezzare uno dei Classe III della ga...

Il primo Scania Touring di Michielotto Bus per FlixBus

L’azienda padovana Michielotto Bus ha scelto Scania, dando il benvenuto in flotta al primo Touring da 12,1 metri che garantirà ai passeggeri in viaggio con Flixbus elevati livelli di comfort e sicurezza. Michielotto Bus, attività nata a conduzione famigliare nel 1977 nel settore del trasporto person...

Due Scania Touring da 12 metri a due assi per Martini Bus

Squadra che vince non si cambia. Martini Bus di Massimo Fiorese ha scelto nuovamente Scania per rinnovare la propria flotta di autobus turistici. Il Grifone, tramite il concessionario Scandipadova ha infatti consegna due nuovi Touring da 12,1 metri di lunghezza e a due assi all’operatore. Qualche al...