Barbi Coach & Bus . Per gli appassionati di botanica si potrebbe dire che siamo di fronte a un innesto di una giovane e rigogliosa pianta su un ceppo che ha radici antiche e ben salde. È questa la Barbi Coach & Bus, la nuova realtà industriale (sede legale a Mirandola e operativa a Modena) che ha già partorito i primi esemplari. «Stiamo producendo minibus su meccanica Iveco», ci dice Isabella Barbi, responsabile commerciale e dello sviluppo della Barbi Coach & Bus, «nel particolare un modello di scuolabus che abbiamo battezzato Sole realizzato su meccanica Iveco 100C». Ne avete già consegnati? «Certamente sì. Abbiamo consegnato alcuni modelli a due diverse concessionarie Iveco e i primi feedback sono molto positivi. Non solo perché abbiamo scelto un design innovativo ma anche, e soprattutto, per la nostra capacità di assemblaggio». Può essere più precisa? «Abbiamo avuto riscontri positivi per la silenziosità interna, nel particolare nella zona anteriore dove insiste il motore e per la presenza della porta autista». Oggi si realizzano minibus ma la Barbi Coach & Bus sembra guardare oltre. «Il mercato dei minibus ci appassiona molto. L’obiettivo, non lo nascondo, è quello di realizzare anche i coach».

Barbi Coach & Bus

Barbi Coach & Bus, lo sguardo al futuro

Secondo lei il mercato non è già saturo? «Guardi, se mi chiede se nel prossimo futuro realizzeremo dei coach da 12 metri le dico subito di no. Noi vogliamo produrre, perché siamo in grado di farlo, autobus che il mercato ci chiede. Siamo gli ultimi veri sarti di questo settore. Questo è il nostro plus, ne sono convinta. Qualità, flessibilità e vicinanza al cliente, queste sono le nostre peculiarità». La domanda è d’obbligo. Ci può dire qualcosa sulla Carrozzeria Barbi? «Guardi, è notizia di queste ore che la Carrozzeria Barbi è ricorsa al concordato preventivo e ora prenderà avvio l’iter che la legge prevede per questi casi».

Barbi Coach & Bus

Barbi Coach & Bus, ecco lo scuolabus Sole

Lo scuolabus Barbi Coach & Bus Sole è realizzato, come già detto precedentemente, su meccanica Iveco 100 C e misura 9,7 metri. Questo modello presenta una struttura interamente metallica realizzata con gruppi assemblati e saldati in unico blocco monolitico mentre il tetto, il frontale e il posteriore sono in vetroresina. Per le fiancate, invece, si è optato per la lamiera trattata contro la corrosione. Gli interni si caratterizzano per la grande luminosità e per i colori vivaci dei rivestimenti. Il pavimento passeggeri è realizzato in legno multistrato marino idrorepellente e presenta uno spessore di 9 millimetri con rivestimento in pvc di spessore (2,5 millimetri) con proprietà di isolamento acustico e termico. Tra i plus spiccano la porta per l’autista e l’insonorizzazione interna soprattutto sulla parte anteriore in corrispondenza del vano motore. Al top anche il sistema di illuminazione con i LED che la fanno da padroni. Il Barbi Coach & Bus Sole presenta 58+2+1 sedute Lazzarini Brio 4100 (per le scuole medie). Il modello in oggetto è coperto da una garanzia di due anni e tutti i ricambi sono disponibili presso la Barbi Coach & Bus o presso qualsiasi officina Iveco. La Barbi Coach & Bus sarà presente con un proprio stand all’IBE 2018 di Rimini.

Barbi Coach & Bus

 

 

 

 

 

In primo piano

Articoli correlati

Idrogeno per il tpl, il position paper di Asstra e H2IT

Duecentosei. È questo il numero di autobus alimentati a idrogeno circolanti in Europa a fine 2022. Un numero che è salito nel corso del 2023, a dimostrazione di come l’H2, oltre alle batterie che alimentano e spingono gli e-bus, sia una delle trazioni alternative per affrontare la sfida della ...