TRAVEL 874x90

È stato presentato oggi in anteprima, in diretta online, Atak elettrico a guida autonoma, progetto pilota dell’azienda Karsan.

Si tratta di un’innovazione importante in direzione di una mobilità sempre più sostenibile. Il mondo sta cambiando ed è responsabilità di tutti migliorarlo per le prossime generazioni, con attenzione e consapevolezza verso l’ambiente e le risorse naturali. Per questo, la progettazione di veicoli elettrici e soluzioni di trasporto ecologiche rappresentano il primo passo verso l’obiettivo.

Durante la diretta sono intervenuti Okan Bas, CEO di Karsan, e Ali Ufuk Peker, CEO di Adastec, che ha collaborato con l’azienda nella realizzazione di questo progetto ipertecnologico.

Atak elettrico a guida autonoma, la presentazione di Okan Bas

Il mondo dei trasporti, e in generale dell’automotive, si trova in una fase di transizione e trasformazione. Non soltanto perché il covid ha avuto un grosso impatto sulla mobilità, ma anche per via del cambiamento climatico, che pone il settore di fronte alla necessità di trovare soluzioni alternative per ridurre le emissioni inquinanti. Entrambe le condizioni hanno reso ancora più cruciale il tema dell’aria pulita, fuori e dentro i mezzi di trasporto. Si è aperto così l’intervento di Okan Bas, CEO di Karsan, che ha presentato il nuovo Atak elettrico a guida autonoma prodotto dall’azienda turca.

Il mercato dei veicoli elettrici, così come quello dello sharing, è cresciuto in modo esponenziale soprattutto negli ultimi tre anni, con uno sviluppo molto rapido grazie agli investimenti, proprio per via della questione climatica. Sempre più città si sono prefissate l’obiettivo di raggiungere zero emissioni nei prossimi anni.

Secondo Okan Bas, l’attenzione all’ambiente è una responsabilità di tutti. Ma a spingere alla realizzazione di questo progetto è stato anche l’alto tasso di incidenti che si verificano spesso a causa dell’errore umano. Dalla necessità di un trasporto pubblico sempre più sicuro per i passeggeri nasce il nuovo Atak elettrico a guida autonoma, ultimo step di un processo di elettrificazione iniziato nel 2018 con il lancio dei primi bus e minibus elettrici per il mercato europeo.

Mezzi autonomi, uno sviluppo sempre più rapido

Gli investimenti in tecnologia degli ultimi anni, nel settore trasporti, hanno riguardato sia l’elettrificazione che l’automazione. Secondo il CEO di Karsan, i mezzi a guida autonoma avranno sempre più spazio nella vita delle persone.

Attualmente esistono 5 livelli di automazione dei mezzi di trasporto. I mezzi presenti sul mercato sono progettati per seguire tratti di strada predefiniti, sono spesso più piccoli dei bus standard e a velocità ridotta. Karsan ha implementato la ricerca per realizzare, con il nuovo Atak elettrico a guida autonoma, un bus autonomo di 4° livello, mid size (8 metri), progettato per muoversi in qualsiasi condizione di luce e meteo.

Il nuovo Atak elettrico a guida autonoma

Il nuovo Atak elettrico a guida autonoma è stato progettato in base alle esigenze dei passeggeri, anche quelli a mobilità ridotta, grazie al pianale ribassato che consente grande accessibilità.

Il progetto è stato realizzato in un solo anno: un tempo brevissimo, grazie al supporto delle aziende partner. Le tecnologie di cui è dotato (software e sensori) agiscono letteralmente come “occhi” del veicolo, e permettono all’autobus di percepire la strada e l’ambiente circostante.

Il principale vantaggio del nuovo Atak, secondo il CEO di Karsan, sarà la possibilità di operare non-stop H24, poiché utilizzabile senza conducente. Al tempo stesso, consentirà di ridurre anche la percentuale di incidenti causati da errori o distrazioni di matrice umana (attualmente il 90%).

Il nuovo autobus è già pronto per essere prodotto in serie. Al momento è previsto per i mercati di Romania e USA, ma sarà testato e personalizzato per ciascun paese, per essere adattato al tipo di strade locali. Il prezzo? Non è stabilito un costo fisso, spiega Okan Bas: verrà accordato a seconda dei bisogni del cliente.

Karsan prevede ora di realizzare autobus elettrici a guida autonoma anche in diverse dimensioni, ma soprattutto di elettrificare completamente tutta la gamma.

Articoli correlati