La rivista Busplaner ha assegnato all’Iveco Bus E-WAY H2 l’“International Sustainability Award 2024”, nella categoria degli autobus da 12 metri alimentati a idrogeno. La cerimonia di premiazione si è svolta il 23 aprile a Berlino, un giorno prima dell’apertura della fiera Bus2Bus. 

Il riconoscimento, assegnato da una giuria di esperti indipendenti costituita da note personalità provenienti da mondo imprenditoriale, associazioni e media, premia il contributo delle aziende attive nel settore degli autobus a una crescita sostenibile e responsabile attraverso il loro impegno economico, sociale e ambientale .

Erhan Eren, Germany, Switzerland, Austria Commercial Operations, ha così commentato la vittoria nel contest: «Siamo estremamente soddisfatti di questo riconoscimento, che sottolinea il contributo che il nostro nuovo E-WayH2 può dare alla mobilità sostenibile, presentandosi come una soluzione funzionale ed efficace. Iveco Bus offre un portafoglio completo in fatto di mobilità elettrica, per accelerare la transizione verso la neutralità carbonica». 

L’Iveco Bus E-Way H2 nel dettaglio

L’Iveco Bus E-Way H2 un veicolo ibrido dotato di una cella a combustibile a idrogeno di Hyundai, allocata nel vano posteriore e alimentata da 4 serbatoi di idrogeno posti sul tetto. Il veicolo monta inoltre una batteria Nmc da 69 kWh sviluppata internamente da FPT Industrial e un motore elettrico Siemens Elfa 3 da 310 kW. 

La capacità passeggeri massima è di 100 persone e in condizioni di esercizio normali, può raggiungere un’autonomia di 450 km. 

Il mezzo dispone del nuovo software electric Vehicle Control Platform (eVeCoP), sviluppato internamente per ottimizzare la strategia di ripartizione dell’idrogeno e ottenere le massime prestazioni. Inoltre, integra un sistema di visione posteriore e nuovi dispositivi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems, sistemi di assistenza alla guida avanzati), ai sensi della direttiva GSR (General Safety Regulation) che entrerà in vigore a luglio.

NME - Next Mobility Exhibition IVECO BUS E-WAY H2

 

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...