Entro la fine di dicembre entreranno in servizio 145 autobus snodati Volvo Electric Articulated a Göteborg, in Svezia. L’obiettivo è che tutti gli autobus urbani della regione siano elettrici entro il 2030. La flotta di 18 metri, che opererà su un totale di 34 linee a Göteborg e dintorni, sarà caricata via cavo nel deposito durante la notte e nelle stazioni di ricarica lungo il servizio durante il giorno.

La seconda città più grande della Svezia, dove si trova la sede centrale di Volvo, ha iniziato presto a elettrificare i suoi autobus urbani. Nel 2015, Göteborg è diventata un terreno di prova per i primi veicoli interamente elettrici di Volvo Buses nell’ambito del progetto ElectriCity, su una linea dedicata.

bus elettrici volvo goteborg

Autobus elettrici Volvo a Göteborg, 210 mezzi in funzione

Con 145 nuovi autobus elettrici articolati Volvo 7900 Electric Articulated, il cui acquisto è stato annunciato all’inizio di novembre 2019, la regione arriverà ad avere circa 210 autobus elettrici in servizio a inizio 2021. Vale a dire, circa il 35% della flotta di autobus urbani. Questo la rende la più grande flotta di autobus elettrici dei paesi nordici. L’investimento è un passo importante per raggiungere l’obiettivo climatico della regione: ridurre le emissioni di anidride carbonica dei trasporti pubblici del 90% entro il 2035.

I 145 autobus di Göteborg ridurranno le emissioni di CO2 di 14.500 tonnellate e le emissioni di ossidi di azoto di circa 8.000 kg all’anno. Il livello di rumore di ogni autobus viene ridotto di 7dB, dimezzando le emissioni acustiche, secondo i dati forniti da Volvo Buses.

bus elettrici volvo goteborg

Transdev e ABB per la flotta elettrica di Goteborg

Gli autobus, che opereranno su un totale di 34 linee a Göteborg e dintorni, saranno gestiti da Transdev e ricaricati via cavo plugin nel deposito durante la notte e nelle stazioni di ricarica sul percorso. Al fine di decidere un’infrastruttura di ricarica ottimale, Transdev ha effettuato accurati calcoli e analisi di tutte le tratte in stretta collaborazione con Volvo Buses e il fornitore della tecnologia di ricarica, che è il gruppo elvetico ABB.

ABB ha consegnato 19 stazioni di ricarica installate in 13 sedi, sottolinea Volvo Buses. Si tratta di una soluzione completa che comprende sia i caricabatterie da 450 kW che tutte le attrezzature necessarie per il collegamento alla rete elettrica. Le stazioni di ricarica sono collegate con ABB Ability, che permette di monitorarle da remoto e di configurare i punti di ricarica e di effettuare la manutenzione proattiva delle apparecchiature.

L’energia elettrica è fornita da Göteborg Energi, che, oltre a rafforzare la capacità della rete elettrica, ha installato nuovi cavi interrati e costruito stazioni di trasformazione. Parallelamente, la città di Göteborg ha fornito terreni per i depositi e ha ricostruito i punti terminali per liberare spazio per le stazioni di ricarica, nell’ambito di un progetto che ha visto il coinvolgimento di un’ampia rete di partner.

Marie Carlsson, Volvo Buses: vogliamo essere partner

Marie Carlsson, Direttrice della branca City Mobility Business Development in Volvo Buses, afferma: “L’investimento a Göteborg è fantastico e farà una grande differenza per i residenti della città. Siamo molto lieti di poter partecipare e contribuire con la nostra esperienza. La nostra lunga esperienza nella fornitura di autobus elettrici alle città di tutto il mondo ci ha dato una conoscenza ampia e profonda che siamo felici di condividere”. E aggiunge: “Saremo in grado di saperne di più su come funzionano gli autobus elettrici nella vita reale: cosa pensano i passeggeri, gli autisti e l’operatore. Vogliamo essere un partner che, insieme al cliente, garantisca il futuro delle soluzioni e assicuri il costante miglioramento del trasporto pubblico, sia dal punto di vista della sostenibilità che della sicurezza”.

bus elettrici volvo goteborg

Autobus elettrici a Göteborg e soluzioni creative

“L’elettrificazione richiede un nuovo pensiero, molto impegno e una visione comune. Per avere successo, non possiamo aspettare. Abbiamo rivisto tutti gli accordi di trasporto e ci siamo assicurati che ogni nuovo acquisto sia in linea con il nostro piano ambientale e climatico. Si tratta di un obiettivo difficile e le aziende di trasporto devono agire di conseguenza e trovare soluzioni creative”, afferma Hanna Björk, Sustainability Manager di Västtrafik, responsabile del trasporto pubblico della regione.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati