VOLVO BUSSAR

È iniziata ieri, sulle strade di Göteborg, la fase di test del nuovo autobus elettrico prodotto da Volvo. A partire dal 15 giugno prossimo, sulla linea 55 tra l’Università di Chalmers e il Parco della Scienza Lindholmen, saranno impiegati mezzi ibridi ed elettrici che renderanno il servizio di trasporto pubblico più sostenibile. La flotta utilizzata è composta da sette autobus Volvo 7900 elettrici-ibridi e tre Volvo bus totalmente elettrici. I mezzi sono dotati di batterie che possono essere facilmente ricaricate con energie rinnovabili ai capolinea e consumano circa l’80% in meno rispetto ai bus alimentati a gasolio. Ai passeggeri infine è garantito maggiore comfort grazie a soluzioni come interni luminosi e spaziosi, prese elettriche e connessione wi-fi. La nuova linea è il risultato di un progetto chiamato ElectriCity che coinvolge 13 realtà pubbliche e private per mettere in evidenza soluzioni innovative per il futuro sostenibile del trasporto pubblico. L’autobus elettrico sarà presentato ufficialmente durante UITP, in programma a Milano dall’8 al 10 giugno, e dopo la fase di test entrerà in produzione nel 2017.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Wayla, la startup che porta il trasporto on-demand (e condiviso) a Milano

Si scrive “Wayla”, ma si legge “uei là”, alla milanese, per intenderci. E proprio a Milano Wayla farà il proprio debutto a ottobre, lanciando un servizio di trasporto su richiesta, in sharing, che conterà inizialmente su una mini flotta di cinque mezzi, Fiat Ducato allestiti da Olmedo e a motorizzaz...
News