Ci sono 100 autobus elettrici BYD nel futuro della capitale cilena Santiago. Secondo quanto affermato dall’azienda cinese, gli autobus (modello K9Fe) entreranno in servizio entro la fine dell’anno.

Due autobus elettrici BYD già in servizio a Santiago

Gli autobus elettrici saranno inseriti nel sistema di trasporto pubblico Transantiago, grazie alla collaborazione con il distributore cileno di energia Enel. Due autobus elettrici BYD sono già in servizio a Santiago dal novembre scorso. Prima dell’inizio del progetto pilota, una delegazione del governo cileno ha visitato la fabbrica di BYD in Cina. BYD e la sua filiale in Cile hanno completato il processo di certificazione e localizzazione del BYD K9FE, un modello di autobus elettrico per il mercato cileno, nell’ambito dell’iniziativa commerciale bilaterale “China-Chile Week 2017”.

BYD: Un autobus elettrico ha ridotto l’inquinamento di 33 auto

Tamara Berríos, portavoce di BYD Chile, ha dichiarato: “Usare un autobus elettrico BYD equivale a ridurre le emissioni di 33 auto. Inoltre, gli autobus elettrici BYD sono sicuri, silenziosi e possono ridurre i costi di esercizio fino al 70%. Infine, un autobus esclusivamente elettrico BYD richiede solo 70 Pesos cileni per chilometro, rispetto ai 350 Pesos cileni per chilometro degli autobus con motore a combustione interna. Crediamo di poter offrire qualità e sicurezza”.

In primo piano

Articoli correlati

Idrogeno per il tpl, il position paper di Asstra e H2IT

Duecentosei. È questo il numero di autobus alimentati a idrogeno circolanti in Europa a fine 2022. Un numero che è salito nel corso del 2023, a dimostrazione di come l’H2, oltre alle batterie che alimentano e spingono gli e-bus, sia una delle trazioni alternative per affrontare la sfida della ...