Tra venti giorni, come noto ai più, si terranno le elezioni per rinnovare il Parlamento italiano. In vista dell’appuntamento elettorale, per agevolare il voto di tanti fuorisede, Itabus ha deciso di lanciare l’iniziativa #VotaConItabus che prevede uno sconto del 30% sui viaggi di andata e ritorno (tra il 20 e il 28 settembre), prevedendo l’agevolazione anche per chi viaggerà in quelle date per lavoro o svago e per tutti coloro che accompagneranno gli elettori.

L’ideale, dunque, per i tanti cittadini-elettori italiani che si sposteranno in occasione delle elezioni, oltre che un’opportunità di viaggiare a prezzi scontati per coloro che vorranno trascorrere un weekend fuori o per una trasferta di lavoro. La promozione, infatti, è valida per tutte le tratte operate da Itabus, e possono utilizzarla tutti i passeggeri (non sarà pertanto necessario esibire alcuna specifica documentazione).

In un periodo come quello elettorale, in cui la domanda di traffico è particolarmente elevata, il costo del viaggio spesso rappresenta un ostacolo per gli elettori fuori sede, così facendo invece Itabus aiuta i propri passeggeri accompagnandoli a votare a tariffa scontata.

I viaggiatori che nel frattempo avevano già acquistato un biglietto Itabus per il periodo compreso fra il 20 ed il 28 settembre, riceveranno un voucher pari al 30% del costo del proprio titolo di viaggio, che potranno utilizzare in seguito scegliendo fra le tante opzioni disponibili sul sito di Itabus.

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti

In primo piano

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Autolinee Toscane lancia due nuovi corsi per conducenti

“Accademia” di Autolinee Toscane brucia le tappe e fa il bis su Firenze con una nuova classe di apprendisti conducenti che guideranno i bus con base in città. Tante le candidature arrivate: per questo motivo la nuova classe bis sul capoluogo regionale è formato maxi, cioè è composta da 2...