34 autobus Otokar saranno in circolazione sulle strade di Varsavia entro la fine del 2018. La Municipal transportation authority della capitale polacca ha siglato un contratto per il servizio di trasporto passeggeri con Arriva, che ha scelto i Vectio C firmati dal costruttore turco per rinnovare la flotta in circolazione. I veicoli, lunghi 9,2 metri, saranno in strada entro dicembre.

Otokar Vectio C, Cummins in sala macchine

Gli autobus Otokar circolano in 50 stati, prevalentemente europei. Il contratto tra Arriva ed Otokar per i 34 veicoli è stato siglato il 28 maggio. I Vectio C che affronteranno le strade di Varsavia sono equipaggiati con aria condizionata, obliteratrici, schermi lcd e sistemi di geolocalizzazione di nuova generazione. I mezzi, con ingresso ribassato, saranno forniti con una livrea studiata appositamente per la città di Varsavia, dal momento che sulla carrozzeria saranno riportati i simboli architettonici della capitale polacca. A bordo possono salire fino a 78 passeggeri. In sala macchine lavora il Cummins Isb6.7 da 250 cavalli a 2300 giri, in tandem con trasmissione automatica Voith.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...

Tpl Sardegna, confermate le agevolazioni tariffarie per gli studenti

Sono state confermate anche per l’anno scolastico 2022-23 le agevolazioni tariffarie per gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico locale. Lo ha deciso la Giunta regionale della Sardegna con una delibera proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, che ha stanzia...
Tpl