Van Hool ha appena concluso una trattativa per l’ordine di due Exqui.City, mezzi totalmente elettrici che entreranno in servizio nel 2016 sulla linea più trafficata, la M3, ad Amburgo in Germania. I due Exqui.City, acquistati dalle compagnie locali di trasporto pubblico, VHH e Hochbahn, all’interno di un progetto per incrementare la flotta con mezzi non inquinanti entro il 2020, saranno ricaricati durante la notte nei depositi aziendali, mentre durante il giorno saranno necessari solo 40 minuti ai capolinea per raccogliere energia sufficiente al servizio. I mezzi, lunghi 18,61 metri e ampi 2,55 metri per 3,5 metri di altezza, sono in grado inoltre di accumulare energia durante la corsa: l’energia prodotta in fase di frenata viene infatti accumulata nelle batterie a bordo dei bus. Oltre alle ridotte emissioni, i due Exqui.City offrono standard elevati anche per flessibilità e confort. Gli Exqui.City che saranno in servizio ad Amburgo possono trasportare fino a 109 passeggeri, con 46 posti a sedere e 63 in piedi. Il recente ordine rafforza l’impegno dell’azienda belga nella produzione di mezzi non inquinanti e a basso impatto ambientale, testimoniato inoltre dalla sua collaborazione nell’avanzamento del progetto europeo 3Emotion per la produzione di 21 autobus ad idrogeno. Filip Van Hool, CEO dell’azienda, si è detto più che soddisfatto della commessa: “La nostra strategia di sviluppo, produzione e vendita di autobus di alta qualità destinati al trasporto pubblico è arrivata a compimento. La combinazione di tecnologia avanzata e alto comfort dei veicoli attrae i consumatori di tutto il mondo”.

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Dolomiti Bus, al via il servizio a chiamata Trillo a Belluno e Feltre

Il 10 giugno entrerà in vigore il nuovo orario estivo Dolomiti Bus. Dal medesimo giorno sarà anche attivo il nuovo servizio a chiamata “Trillo”. In questa fase sperimentale, il servizio interesserà le corse urbane di Belluno e Feltre, con un’estensione ai territori di Ponte nelle Alpi, Limana,...
Tpl